A Paradiso si ride e si riflette con «Clown Syndrome»

Spettacoli

L’applaudito spettacolo dei comici Olli Hauenstein ed Erich Gadient, attore con la sindrome di Down, porta in scena l’inclusione e sarà presentato per la prima volta in Ticino sabato 19 settembre

A Paradiso si ride e si riflette con «Clown Syndrome»
Erich Gadient e Olli Hauenstein.

A Paradiso si ride e si riflette con «Clown Syndrome»

Erich Gadient e Olli Hauenstein.

«Entusiasma, tocca, stupisce», lo spettacolo Clown Syndrome, frutto della collaborazione tra il comico Olli Hauenstein ed Erich Gadient, attore con la sindrome di Down, che saranno scena sabato 19 settembre alle 20.00 nella Sala multiuso di Paradiso. Sul palco i due artisti differiscono fra loro, ma con verve umoristica sanno far riflettere sul tema dell’inclusione, riorganizzando gerarchie prestabilite e mettendo in discussione luoghi comuni, così da rendere irrilevante e invisibile qualsivoglia differenza. Con il motto «Essere diverso con un sorriso» i due attori si sono esibiti in oltre 140 spettacoli, applauditi con entusiasmo da pubblico e critica, e ora, su invito del pastore Tobias Ulbrich della Chiesa evangelica riformata nel Sottoceneri, presentano il loro spettacolo per la prima volta in Ticino (iscrizioni qui).

Quello proposto dalla Chiesa evangelica riformata nel Sottoceneri è solo uno dei numerosi eventi che animeranno il finesettimana della Svizzera italiana e che potete scoprire sfogliando la rivista ExtraSette in allegato venerdì 18 settembre al Corriere del Ticino.
Per inserire in agenda la segnalazione di un evento o di un’iniziativa culturale scrivere a extra@cdt.ch.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2

    Potrebbe servire il fotofinish

    Elezioni comunali

    A Cadempino il PLR spera, visto l’addio del sindaco PPD Marco Lehner, di effettuare uno storico sorpasso - A Lamone i liberali radicali devono difendersi dalla crescita del Gruppo Civico e di Lega/UDC - A Torricella-Taverne è invece il GITT a partire in pole position

  • 3
  • 4

    Fin dove arriva davvero il Polo sportivo

    LUGANO

    Un passaggio cruciale del dibattito è capire quanto si estendono per davvero i benefici e le ambizioni del progetto di Lugano: dalla dimensione locale a quella internazionale - Il discorso s’intreccia con quello sui contributi finanziari

  • 5
  • 1
  • 1