Aeroporto: il Municipio vuole vederci più chiaro

COMUNICAZIONE

Chiesto a Lugano Airport un resoconto sui contatti con Swiss, FFS e Zimex – Si vuole capire se lo scalo è stato solo sfortunato o ha commesso degli errori

Aeroporto: il Municipio vuole vederci più chiaro
Manovre. (Foto Putzu)

Aeroporto: il Municipio vuole vederci più chiaro

Manovre. (Foto Putzu)

LUGANO - Più informazioni, per favore. Possiamo riassumere così la posizione espressa oggi dal Municipio di Lugano nei confronti di Lugano Airport. L’Esecutivo ha chiesto alla società di gestione dello scalo un resoconto dei contatti avuti con Swiss, FFS e Zimex: tutte aziende che nei giorni scorsi hanno messo nei guai l’aeroporto con le loro dichiarazioni. Swiss ed FFS stanno studiando insieme il trasporto dei passeggeri da Lugano a Kloten in treno anziché in aereo, mentre Zimex ha sbattuto la porta della trattativa con Lugano Airport per la riattivazione della Lugano-Ginevra con opzione sulla Lugano-Zurigo. La mossa del Municipio equivale a dire: dateci tutte le carte, vogliamo capire se l’aeroporto è stato solo sfortunato o se sono stati commessi degli errori strategici. Una sorta di esame, quello voluto dalla maggioranza dell’Esecutivo, che tocca inevitabilmente anche un membro del Municipio stesso, ossia il sindaco Marco Borradori, rappresentante della Città nella Lugano Airport nonché suo presidente. E qui la questione si fa politica (considerando anche la richiesta del PLR di azzerare l’intero consiglio d’amministrazione dello scalo) come se non bastassero le complicazioni di tipo economico. L’Esecutivo ha chiesto anche un’altra cosa: completare lo studio dell’Università di San Gallo includendo lo scenario di sviluppo con la sola aviazione generale e la partecipazione dei privati. In ogni caso, il Municipio ha ribadito quanto è importante per il Ticino l’aeroporto. «Assicura un trasporto di pubblica utilità, malgrado le attuali difficoltà, e funge da catalizzatore di attività economiche importanti per Lugano e l’intera regione; non da ultimo, è un elemento rilevante per lo sviluppo del settore turistico e congressuale (anche se un progetto in tal senso non è mai stato nemmeno abbozzato, ndr)». In più lo scalo «ha un impatto sul tessuto socio-economico sia per la creazione di occupazione (1.665 impieghi nel 2017 suddivisi fra diretti e indiretti) sia per il valore aggiunto (195 milioni di franchi nel 2017)». L’Esecutivo valuterà anche l’aggiornamento del messaggio per la ricapitalizzazione di Lugano Airport, attualmente sul tavolo della Commissione della gestione; commissione che il Municipio vorrebbe incontrare insieme al CdA dello scalo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    C’è un tram che si avvicina al Luganese

    Mobilità

    Viaggio virtuale sul mezzo che tra un anno sostituirà lo storico trenino - Potrà circolare a 80 chilometri orari (quello attuale arriva a 60) e trasportare trecento persone - Il direttore della FLP: «Sarà anche più silenzioso e questo andrà a vantaggio di chi abita lungo il tracciato»

  • 2
  • 3

    «Varese, Como e Lugano unite possono competere con Milano»

    Lo spunto

    La regione, se vista dall’alto, forma una metropoli di 1,83 milioni di abitanti - Il sindaco di Varese Galimberti parla dei rapporti con il Ticino e delle potenzialità, rispetto ai grandi centri, delle città medie - «Però devono collaborare»

  • 4

    Parti di Lugano scottano, ma si possono raffreddare

    Isole di calore

    Città mappata con termocamere: in viale Cattaneo una sera d’agosto alle sette c’erano oltre quaranta gradi, sotto gli alberi a pochi metri una decina in meno - Si studiano possibili soluzioni dai giochi d’acqua a vele, resine e tetti verdi

  • 5

    Lo spacciatore agli inquirenti: «Grazie per avermi fermato»

    Lugano

    Due anni sospesi a un 41.enne a processo oggi che in tre anni ha venduto oltre un chilo di cocaina a diversi acquirenti della zona - L’ha fatto per finanziare il suo consumo, cominciato a causa di una depressione dovuta a una grave malattia - Gli è stato riconosciuto il sincero pentimento

  • 1
  • 1