Assembramenti a Lugano, «non ci siamo!»

Pandemia

Il municipale Lorenzo Quadri diffonde le foto di gente che non rispetta il distanziamento e tuona: «La polizia non fa contravvenzioni, poi fanno cassetta coi radar per 5 km/h in più»

 Assembramenti a Lugano, «non ci siamo!»
©Facebook

Assembramenti a Lugano, «non ci siamo!»

©Facebook

Un altro caso di assembramenti di persone senza distanza di sicurezza, e - nonostante non sia obbligatorio, ma raccomandato in situazioni del genere - senza neanche le mascherine, è stato segnalato ieri sera a Lugano, in zona Foce. Le foto sono state diffuse su Facebook dal municipale Lorenzo Quadri che, dopo il rimprovero ai luganesi del sindaco Marco Borradori, ha rincarato la dose, criticando l’operato delle forze dell’ordine: «La polizia, intervenuta su chiamata, a quanto risulta si è limitata a ‘constatare’ senza emettere contravvenzioni. Ohibò, se il solito sfigato automobilista incappa in uno dei troppi radar posati per fare cassetta, la multa se la becca eccome. Anche per soli 5 km/h in più quando le strade sono vuote. Altro che ‘constatazione’!», ha tuonato il leghista con tanto di hashtag «non ci siamo!».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2

    Cornaredo: niente torri nell’offerta

    lugano

    Il gruppo di investitori capitanato da Silvio Tarchini non vede la necessità di costruirle, almeno per ora - Nei prossimi giorni il Municipio discuterà le proposte ricevute dalle cordate intenzionate a realizzare il polo

  • 3

    «La polizia mente sui controlli»

    MAGLIASO

    Il Comune accusa la Malcantone Ovest: «Pattugliamenti dichiarati e mai avvenuti» Il sindaco di Caslano critica i vicini: «Situazione da chiarire ma potevate chiedere un incontro»

  • 4

    Trenini e funicolari ai blocchi di partenza

    Sottoceneri

    Dopo lo stop forzato riaprono oggi gli impianti di risalita - Dal Fiore di pietra del Generoso al Parco avventura del Tamaro, sono molte le proposte per l’estate - Fino al 5 luglio per chi risiede in Ticino il biglietto è a metà prezzo

  • 5

    «Ci sono voluti 17 anni e temo non sia finita»

    Massagno

    Il sindaco Giovanni Bruschetti festeggia l’approvazione anche in Città della variante che permetterà la copertura della trincea ferroviaria - «Ricordo che per arrivarci abbiamo dovuto affrontare un referendum e 7 ricorsi»

  • 1
  • 1