Bissone dice addio a Gianmaria Verda

Il municipale è deceduto negli scorsi giorni - Il ricordo del sindaco Andrea Incerti: "È una grande perdita per noi"

Bissone dice addio a Gianmaria Verda

Bissone dice addio a Gianmaria Verda

BISSONE - È morto Gianmaria Verda, classe 1952, architetto e municipale di Bissone. Lo ha comunicato la famiglia a funerali avvenuti. I colleghi dell'Esecutivo lo hanno saputo martedì, mentre erano in seduta. «Sapevamo della gravità della sua situazione – racconta il sindaco Andrea Incerti – ma quando è arrivata la notizia è stato un momento molto triste e qualche lacrima è scesa. Abbiamo subito fermato i lavori». Di Verda, Incerti ricorda il grande impegno a favore della comunità. «In particolare per le scuole, il lido e il restauro della casa comunale, che ancora oggi porta la sua firma». «È una grande perdita per noi – conclude il sindaco – e ci spiace che Gianmaria non potrà portare a termine i tanti progetti che stava elaborando per Bissone».

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1
    La reazione

    «Il nazismo è solo odio»

    Anche il consigliere nazionale Alex Farinelli prende posizione sulle affermazione della candidata al Municipio di Capriasca che partecipò a un raduno fascista

  • 2
    Polo sportivo

    Il dibattito flirta con il fuorigioco

    L’MPS denuncia minacce sistematiche contro i suoi esponenti per aver proposto il referendum contro il progetto, e il Footbal Club Lugano invita i sostenitori del PSE a esprimere il loro consenso entro termini civili

  • 3
    Il caso

    «Quella candidata non può e non deve rappresentare l’UDC»

    Piero Marchesi, presidente cantonale del partito, prende le distanze dalla capriaschese ripresa a fare il saluto romano a una commemorazione di estrema destra - Le liste sono però definitive e il suo nome resta tra quelli dei candidati dell’UDC

  • 4
  • 5
    La sfida nell’Alto Vedeggio

    Elezioni: le incognite di Monteceneri

    Alle elezioni comunali di aprile non si ripresentano né la sindaca né il vicesindaco - Sarà un Esecutivo dai volti nuovi - A Mezzovico-Vira saranno ancora della partita i cinque municipali uscenti mentre stavolta non figura la lista della sinistra

  • 1