Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

maltempo

Proseguono i lavori per mettere in sicurezza l’area invasa da una colata di fango - La geologa cantonale ha vietato l’accesso a due abitazione per il rischio di ulteriori frane - FOTO E VIDEO

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti
©Rescue Media

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

©Rescue Media

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

Bissone, due case inagibili per l’accumulo di detriti

A Bissone si lavora senza tregua per mettere in sicurezza la zona interessata da una colata di fango. Sono proseguite sabato mattina le operazioni dei Pompieri di Melide, unitamente ad una ditta specializzata nella pulizia delle canalizzazioni, per mettere in sicurezza la zona dove venerdì è scesa una colata di fango e detriti. Stando a Rescue Media, tre case, due delle quali di vacanza, sono state giudicate inagibili dalla geologa Cantonale. Il rischio è che l'accumulo di detriti e fango posto a monte delle case, possa cadere a valle, travolgendo le abitazioni. Lunedì si deciderà come proseguire alla bonifica della zona, difficilmente raggiungibile con i mezzi meccanici.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    Cassarate: storia di un giardino che sparirà

    LUGANO

    Il piccolo parco di fianco alla casa dove visse Francesco Chiesa lascerà spazio a uno stabile con ventiquattro appartamenti - Lo scrittore una volta rispose in modo secco a un vicino che gli chiedeva di tagliare un pino: «Preferisco tagliarmi un braccio»

  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

    Potrebbe servire il fotofinish

    Elezioni comunali

    A Cadempino il PLR spera, visto l’addio del sindaco PPD Marco Lehner, di effettuare uno storico sorpasso - A Lamone i liberali radicali devono difendersi dalla crescita del Gruppo Civico e di Lega/UDC - A Torricella-Taverne è invece il GITT a partire in pole position

  • 1
  • 1