Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

maroggia

Un uomo è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro in un cantiere a lato della strada Cantonale tra Maroggia e Arogno - Non ancora chiara la dinamica dei fatti, non sarebbe grave - FOTO E VIDEO

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa
© Rescue Media

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

© Rescue Media

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Cade in un cantiere e si ferisce alla testa

Un uomo è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro questa mattina, attorno alle 10, in un cantiere a lato della strada Cantonale tra Maroggia ed Arogno. La dinamica dei fatti non è ancora chiara ma lo sventurato sarebbe caduto all'interno di un cantiere mentre stava lavorando. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del SAM che, visto la scomoda posizione, hanno richiesto la collaborazione dell'Unità di Intervento Tecnica dei pompieri di Lugano. Le condizioni dell’uomo non sono note ma non dovrebbero essere particolarmente gravi. Sul posto anche la Polizia cantonale per gli accertamenti del caso.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

    Viaggio fra i segreti della Lugano del futuro

    Città alta

    Gettate le basi per rivoluzionare la zona della stazione in ossequio al concetto di sviluppo centripeto - Previsti un potenziale nuovo fronte abitato affacciato su via Basilea e sul piazzale di Besso, l’ampliamento del parco Tassino e la creazione del parco Lucerna

  • 5

    Ecco perché il processo a Enderlin è da rifare

    Scandalo Carige

    La Corte di cassazione italiana ha depositato le motivazioni della decisione con cui ha chiesto di rivalutare l’assoluzione dell’ex politico ticinese: «Quella sentenza è afflitta da illogicità manifeste»

  • 1
  • 1