Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Incidente

Il conducente è uscito da solo dal veicolo ed è stato soccorso dal personale della Croce Verde di Lugano - Già stamattina un incidente simile sulla A2

Cappottamento di un’auto anche a Origlio
La scena dell’incidente di Origlio. (Foto Rescue Media)

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

La scena dell’incidente di Origlio. (Foto Rescue Media)

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

Cappottamento di un’auto anche a Origlio

ORIGLIO - Un incidente della circolazione è avvenuto giovedì pomeriggi. Sulla cantonale che da Origlio conduce a Vaglio, attorno alle 14.00, il conducente di una Nissan immatricolata in Ticino che stava percorrendo la strada in direzione di Origlio ha perso il controllo del veicolo che è uscito di strada ribaltandosi sul tetto. Il conducente è uscito da solo dal veicolo ed è stato soccorso dal personale della Croce Verde di Lugano che gli ha prestato le prime cure prima di trasportarlo al pronto soccorso per ulteriori accertamenti. Sul posto anche la Polizia cantonale per i rilievi del caso.

Un incidente simile era già avvenuto stamattina sull’autostrada A2 all’altezza dell’inceneritore di Giubiasco. Questo primo sinistro si è verificato poco dopo le 7.30.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2

    «Quanti romandi in vacanza a Lugano»

    Turismo

    Per tenere a galla il settore turistico si faceva affidamento soprattutto sugli svizzerotedeschi, ma a sorprendere gli operatori è stata la risposta, tutt’altro che scontata, dei «cugini» francofoni - Federico Haas: «Ne beneficeremo anche nei prossimi anni» - Prenotazioni in calo per fine agosto: «Ci mancheranno i britannici e gli americani»

  • 3

    C’è un tram che si avvicina al Luganese

    Mobilità

    Viaggio virtuale sul mezzo che tra un anno sostituirà lo storico trenino - Potrà circolare a 80 chilometri orari (quello attuale arriva a 60) e trasportare trecento persone - Il direttore della FLP: «Sarà anche più silenzioso e questo andrà a vantaggio di chi abita lungo il tracciato»

  • 4
  • 5

    «Varese, Como e Lugano unite possono competere con Milano»

    Lo spunto

    La regione, se vista dall’alto, forma una metropoli di 1,83 milioni di abitanti - Il sindaco di Varese Galimberti parla dei rapporti con il Ticino e delle potenzialità, rispetto ai grandi centri, delle città medie - «Però devono collaborare»

  • 1
  • 1