Caso di degrado, le associazioni offrono il loro aiuto

Alcuni sodalizi attivi nella cura di animali bisognosi si sono fatti avanti in seguito al ritrovamento di 18 cani in condizioni critiche in un appartamento di Lugano

Caso di degrado, le associazioni offrono il loro aiuto

Caso di degrado, le associazioni offrono il loro aiuto

Caso di degrado, le associazioni offrono il loro aiuto

Caso di degrado, le associazioni offrono il loro aiuto

Caso di degrado, le associazioni offrono il loro aiuto

Caso di degrado, le associazioni offrono il loro aiuto

LUGANO - A fronte del grave caso di degrado venuto alla luce venerdì e, reso pubblico ieri (vedi suggeriti), in Ticino si attiva la solidarietà. In particolare nei confronti degli animali ritrovati nell'appartamento di Lugano, nel quale regnavano disordine e sporcizia. 

Preso atto di quanto accaduto, e del sequestro dei 18 cani, alcune associazioni locali si sono messe a disposizione della SPAB "per ogni evenienza, incluso la cura e la presa a carico degli animali nei nostri centri e la collaborazione per trovare loro una nuova e confacente sistemazione". A proporre il proprio sostegno, e ad informare i media in una nota congiunta, sono Forza Rescue Dog, l'Associazione Amici Animali Ticino e l'Associazione Adotta un cane in Ticino.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
    Polo sportivo

    «Addio ignoto, benvenuta concretezza»

    Il dirigente dell’FC Lugano Michele Campana guarda al futuro con rinnovato ottimismo: «La proprietà avrà anche la possibilità di entrare nel dettaglio del progetto; posso infatti immaginare che sarà interessata a rendere l’impianto il più possibile affine e funzionale alle proprie visioni»

  • 5
    Polo sportivo

    I Verdi prendono atto del risultato: «Ma veglieremo»

    La sezione cittadina e quella cantonale del partito deplorano «la mancata presa di distanza da parte del Municipio rispetto a una campagna che nel corso del tempo è diventata sempre più intimidatoria»

  • 1