Che Lugano sia un po’ strana lo dicono le statistiche

I dati

Qualità di vita a confronto: rispetto alle principali città svizzere la regina del Ceresio spicca in positivo o in negativo nei vari indicatori - Ha il maggior numero di musei ma anche il minore interesse della popolazione per questa offerta, e tutto è un po’ più distante

 Che Lugano sia un po’ strana lo dicono le statistiche
©CDT/GABRIELE PUTZU

Che Lugano sia un po’ strana lo dicono le statistiche

©CDT/GABRIELE PUTZU

Lugano: la città dove i residenti lavorano meno, le case sono un po’ più grandi, e le superfici boschive abbondano. Dove si trova lavoro vicino a casa, pullulano i teatri e i negozi sono un po’ più distanti che altrove. È questo il ritratto della regina del Ceresio che emerge dall’ultimo opuscolo dedicato alla qualità di vita di City Statistics, un progetto europeo che offre informazioni e misure di raffronto su diversi aspetti inerenti alle condizioni di vita nelle città europee e nei loro agglomerati, sulla base di circa 200 indicatori. In Svizzera, oltre a Lugano, partecipano a questa attività (curata dall’Ufficio federale di statistica) Basilea, Berna, Ginevra, Losanna, Lucerna, San Gallo, Winterthur e Zurigo. Ed è rispetto a queste città che vale quanto scritto in entrata. Perché la prima...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2

    Occhio, i falsi nipoti sfruttano il coronavirus

    LUGANO

    La pandemia viene usata da chi estorce denaro agli anziani fingendo di essere un parente in difficoltà - Dicono di aver bisogno di soldi per pagare le cure in terapia intensiva - Una vittima della truffa racconta la sua storia

  • 3

    Da oggi ogni giorno è buono per lo sgombero dell’ex Macello

    Lugano

    A meno che gli autogestiti decidano a breve di sedersi a un tavolo per discutere una sede alternativa, la Città ora può legalmente liberare forzatamente gli spazi - Borradori: «Se ne occuperà la Polizia, nemmeno noi sapremo quando accadrà fino a pochi minuti prima dell’inizio dell’operazione»

  • 4

    Croce Verde cerca casa: rispunta l’ipotesi Breganzona

    Lugano

    L’ente riprova a portare avanti il progetto di una nuova sede sul Pian Povrò, che in passato era stato contestato - L’alternativa rimane quella di costruire dietro la «base» attuale a Pregassona, ma le tempistiche paiono più sfavorevoli

  • 5

    Da Trapani a Lugano in bicicletta

    La storia

    Giuseppe Bica ha concluso il suo lungo viaggio: tremila chilometri per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla mobilità sostenibile e per aiutare Medici Senza Frontiere

  • 1
  • 1