Chiude la TE Connectivity di Bioggio, 106 licenziati

luganese

L’azienda chiuderà anche lo stabilimento in Spagna a causa delle difficoltà di mercato

Chiude la TE Connectivity di Bioggio, 106 licenziati
© CdT/Gabriele Putzu

Chiude la TE Connectivity di Bioggio, 106 licenziati

© CdT/Gabriele Putzu

Chiude la TE Connectivity di Bioggio e 106 persone perderanno il lavoro. «Nell'ambito di una valutazione continua delle operazioni globali e della strategia di configurazione degli impianti di produzione del gruppo, TE Connectivity annuncia l'intenzione di voler chiudere gli stabilimenti produttivi a Montcada (Spagna) e a Bioggio (Svizzera)», si legge nella nota. Il piano «si basa sulla continua debolezza del mercato automobilistico, sulla recessione economica e sulla riduzione del potere d'acquisto a livello mondiale».

La decisione riguarderà circa 243 collaboratori in Spagna con la chiusura dello stabilimento nel settore automotive e 5 collaboratori nelle funzioni aziendali, mantenendo 76 dipendenti in vari ruoli e funzioni nella regione. Presso la sede di Bioggio, invece, il piano è la chiusura completa del sito produttivo che conta 106 collaboratori.

«Siamo consapevoli delle ripercussioni che questa riorganizzazione potrà avere sul personale e sulle comunità locali in entrambi i Paesi - prosegue la nota -. Per questo motivo stiamo comunicando e lavorando a stretto contatto con i dipendenti, nonché con tutte le autorità locali. Va sottolineato che questa riorganizzazione non è data dalle performance del personale nelle due sedi (Montcada e Bioggio). Si basa piuttosto sulle attuali circostanze economiche, sulla generale instabilità del mercato e sul drastico cambiamento dell’industria causato anche da un nuovo comportamento nel consumatore, guidato principalmente da tre aspetti, quali il maggior home office, migliori conoscenze in campo digitale e la recessione economica in quasi tutti i Paesi europei. Vorremmo tuttavia sottolineare che apprezziamo molto la dedizione e il lavoro offerto dai nostri collaboratori».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1