Cigno “scortato” dagli agenti verso il lungolago

L'animale si è avventurato qualche settimana fa in Piazza Luini e i poliziotti lo hanno riaccompagnato verso la riva - IL VIDEO

Cigno “scortato” dagli agenti verso il lungolago

Cigno “scortato” dagli agenti verso il lungolago

LUGANO - Non solo i luganesi hanno approfittato della belle giornate di sole di qualche settimana fa per fare quattro passi in centro. Attirato forse dalla mostra al LAC su Magritte, un cigno si è avventurato in Piazza Luini. Niente di strano per questi animali, che ormai ci hanno abituato agli avvistamenti in giro per la città.

Questa volta però ad accompagnare gentilmente l'animale verso il lago sono stati nientemeno che due agenti della Polizia, che sotto lo sguardo divertito dei presenti - come mostra questo video, risalente come detto a qualche settimana fa ma pubblicato online solo oggi - hanno fatto quadrato attorno all' "ospite" nel tentativo di indurlo al dietrofront. 

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2
    Nuoto e benessere

    Noè Ponti fa Splash (& Spa)

    Il nuotatore medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 diventa testimonial di Splash & Spa Tamaro

  • 3
    Sostegno

    L’importanza degli operatori di strada in Malcantone

    L’inclusione dei giovani all’interno della società è l’obiettivo primario di Prometheus, associazione attiva nella regione – Il presidente: «Ci adoperiamo per un rilevamento precoce di eventuali difficoltà» – Da progetto pilota ora punta a diventare servizio regionale

  • 4
  • 5
    Il progetto

    Canobbio, tredici milioni per la sala multiuso

    l vaglio del Consiglio comunale l’atteso investimento «per creare una struttura che dia spazio a scuole e associazioni per i prossimi trent’anni», con le parole del sindaco Roberto Lurati - Sarà costruito un nuovo edificio a fianco delle Elementari che fungerà anche da palestra e potrà ospitare sino a 500 persone

  • 1