«Contro il coronavirus prendo le vitamine»

Vox Populi

Preoccupazione tra i ticinesi per l’aumento di casi del virus che sta provocando morti in Cina - Non tutti però sembrano adeguatamente a conoscenza della malattia - VIDEO

«Contro il coronavirus prendo le vitamine»

«Contro il coronavirus prendo le vitamine»

I casi sospetti in Svizzera alla fine sono risultati negativi, ma il coronavirus 2019-nCoV sembra ogni giorno più vicino. Dalla Cina infatti è giunto in Europa, in Francia e in Germania, e nelle scorse ore l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha alzato i livelli di guardia, parlando di un «rischio globale elevato» di diffusione, ma ha invitato comunque a mantenere la calma. Il numero di morti in Cina ha superato quota 100 e le persone contagiate sono più di 4 mila. E i ticinesi, come vivono queste ore di apprensione? Sono preoccupati per il virus cinese? Sanno di cosa si tratta? Abbiamo fatto un giro a Lugano, tra dubbi e anche un po’ di confusione, per sapere cosa ne pensa la gente.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

    Viaggio fra i segreti della Lugano del futuro

    Città alta

    Gettate le basi per rivoluzionare la zona della stazione in ossequio al concetto di sviluppo centripeto - Previsti un potenziale nuovo fronte abitato affacciato su via Basilea e sul piazzale di Besso, l’ampliamento del parco Tassino e la creazione del parco Lucerna

  • 5

    Ecco perché il processo a Enderlin è da rifare

    Scandalo Carige

    La Corte di cassazione italiana ha depositato le motivazioni della decisione con cui ha chiesto di rivalutare l’assoluzione dell’ex politico ticinese: «Quella sentenza è afflitta da illogicità manifeste»

  • 1
  • 1