Di Corato al posto di Sganzini alle Attività culturali

Il Municipio di Lugano ha annunciato il nome del nuovo direttore della Divisione

Di Corato al posto di Sganzini alle Attività culturali

Di Corato al posto di Sganzini alle Attività culturali

LUGANO - Luigi Maria Di Corato è il nuovo direttore della Divisione attività culturali di Lugano. Lo ha reso noto pochi istanti fa il Municipio cittadino. Di Corato, classe 1971, si è laureato a Siena e poi ha ottenuto un Master in Business administration a Milano. Di nazionalità italiana, residente a Lugano, sarà chiamato a sostituire il dimissionario Lorenzo Sganzini. 

"La scelta è avvenuta fra le 18 candidature inoltrate al pubblico concorso chiuso lo scorso 30 luglio", è specificato nella nota di Palazzo civico. Attualmente Di Corato è direttore della Fondazione Brescia Musei e dal 2003 è docente universitario nell'ambito del management culturale all'Università cattolica di Milano. Dal 2017, inoltre, è presidente dello Strategic plan committee dell'ICOM, l'associazione internazionale dei musei con sede a Parigi.

Il nuovo direttore delle Attività culturali di Lugano inizierà la sua attività a tempo parziale in ottobre, al fine di garantire il necessario passaggio di consegne. L'entrata in carica definitiva è prevista il primo gennaio 2019. 

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1