Direzione collegiale per il Cardiocentro

Sanità

Inizia a prendere forma l’accordo per la futura struttura sanitaria pubblica - Stilato un nuovo rapporto per inglobare l’istituto nell’EOC

Direzione collegiale per il Cardiocentro
(Foto archivio CdT)

Direzione collegiale per il Cardiocentro

(Foto archivio CdT)

LUGANO - Niente colpi di scena per il futuro del nuovo Cardiocentro che si delinea sempre più chiaro. Come riporta «il Caffè» nell’edizione odierna, i punti chiave dell’accordo per la struttura sanitaria pubblica, specializzata in cardiologia, cardiochirurgia, cardioanestesia e cure intensive, sono stati descritti nella «Nota di concetto per il trasferimento» e gettano le basi per l’integrazione dell’Ospedale del cuore nell’Ente Ospedaliero Cantonale. Se le cose andassero così come progettate nell’ultimo mese, il Cardiocentro diverrà un istituto tale e quale a quelli esistenti nell’Ente.

Una delegazione dell’Ente e una del Cardiocentro si sono ritrovati faccia a faccia il 6 giugno per stilare sia il nuovo rapporto, sul quale dovranno ora esprimersi il Consiglio di amministrazione dell’EOC e quello della Fondazione del Cardiocentro, che la nuova «governance» per la futura struttura sanitaria. Lasciato in sospeso il capitolo della ricerca medico-scientifica, elemento sul quale Governo e Ente sono sempre stati scettici.

Per quanto riguarda la direzione, la collegialità pare essere la soluzione più auspicata. Sui nomi non c’è ancora stata chiarezza, anche se è probabile che la carica di direttore amministrativo sarà assunta da Massimo Manserra, l’attuale vicedirettore del Cardio. Dante Moccetti, attuale direttore, stando a quanto dichiarato dall’istituto alcune settimane fa, parrebbe invece volersi ritirare. Il direttore sanitario, invece, sarà probabilmente Tiziano Cassina.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2

    Colpaccio luganese: arrivano le stelle della Guida Michelin!

    Evento

    La Città sul Ceresio sarà la capitale svizzera dell’enogastronomia: al LAC verrà presentata l’edizione 2020 della mitica «rossa» - Il direttore Gwendal Poullennec: «Territorio eccezionale per i prodotti locali, centro ideale per la gastronomia europea»

  • 3

    Un’auto si ribalta ad Aldesago

    circolazione

    Forse a causa di una manovra sbagliata il veicolo è finito nel tornante sottostante - Il conducente non sarebbe rimasto ferito gravemente - LE FOTO

  • 4

    «Davanti a noi le fiamme e un corpo senza vita»

    Incendio

    È il terribile scenario che i pompieri di Lugano si sono trovati davanti stamattina a Bedano, dove un magazzino di vernici è andato a fuoco e un uomo è stato ritrovato morto - FOTO E VIDEO

  • 5

    Olio sul campo stradale a Vezia

    viabilità

    Intervento dei pompieri di Lugano per la bonifica del manto stradale - L’accaduto ha creato disagi alla circolazione

  • 1
  • 1