Ecco il nuovo Direttore della ricerca, dello sviluppo e del trasferimento della conoscenza

NOMINE

Il Consiglio della SUPSI ha scelto Emanuele Carpanzano in sostituzione di Giambattista Ravano, che passerà al beneficio della pensione

Ecco il nuovo Direttore della ricerca, dello sviluppo e del trasferimento della conoscenza
© SUPSI

Ecco il nuovo Direttore della ricerca, dello sviluppo e del trasferimento della conoscenza

© SUPSI

Nel corso della seduta di oggi il Consiglio della SUPSI ha nominato il professor Emanuele Carpanzano quale nuovo Direttore della ricerca, dello sviluppo e del trasferimento della conoscenza. A partire dal 1° maggio 2022 subentrerà al Professor Giambattista Ravano, che passerà al beneficio della pensione.

Emanuele Carpanzano, nato a Lörrach in Germania nel 1970, dopo gli studi in Ingegneria elettronica, ottiene un dottorato di Ricerca in Ingegneria informatica e automatica presso il Politecnico di Milano. Nel corso della sua carriera professionale presso il Politecnico di Milano, il Consiglio Nazionale delle Ricerche e la SUPSI, ha condotto numerosi progetti ed ha assunto crescenti ruoli strategici e di responsabilità nella ricerca, nello sviluppo e nel trasferimento della conoscenza.

Lavora presso la SUPSI dal 2012 dove ha inizialmente diretto l’Istituto di sistemi e tecnologie per la produzione sostenibile (ISTePS). Dal 2014 è Direttore del Dipartimento tecnologie innovative, che ha conosciuto negli ultimi anni un ulteriore importante sviluppo, grazie anche alla sua guida impegnata, competente e attenta allo sviluppo dell’organizzazione, alla qualità dei mandati di formazione e ricerca e alla valorizzazione delle collaboratrici e dei collaboratori. Il Professor Carpanzano è stato anche capace di tessere importanti reti di collaborazione promuovendo e partecipando attivamente ad iniziative di ricerca, sviluppo e trasferimento promosse a livello territoriale, federale ed internazionale, in stretta relazione con aziende, università ed istituzioni del territorio e svizzere.

Il Prof. Carpanzano succederà al Prof. Giambattista Ravano, che terminerà la propria attività per pensionamento il prossimo 30 aprile.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1