Ecco la nuova agenda con gli eventi di Lugano

Spettacoli

Gli appuntamenti di quest’anno sono oltre 7.400 e ora si possono consultare più facilmente con la nuova piattaforma online

Ecco la nuova agenda con gli eventi di Lugano
Alcuni artisti di strada si esibiscono al Lugano Buskers, uno degli eventi più amati dell’estate. © cdt/archivio

Ecco la nuova agenda con gli eventi di Lugano

Alcuni artisti di strada si esibiscono al Lugano Buskers, uno degli eventi più amati dell’estate. © cdt/archivio

«Il 2020 sarà un anno eccezionale». Così ha detto oggi Claudio Chiapparino, direttore della Divisione eventi e congressi della Città, nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova agenda degli appuntamenti di Lugano e della regione. Consultabile sul sito Internet www.luganoeventi.ch, nasce dalla convergenza della raccolta di appuntamenti di Lugano Region con quella della Città. Piattaforme che, nel 2019, hanno registrato più di 2 milioni di visualizzazioni. La nuova agenda è uno strumento di semplice utilizzo e dal design accattivante che permette sia al pubblico che agli organizzatori di consultare e interagire con gli eventi in maniera più diretta. Presente anche una sezione «Journal», che racchiude curiosità e approfondimenti.

Un magazine a tutti i fuochi

Accanto alla pubblicazione online, è stato stampato in 100.000 copie il magazine «Top Events 2020», distribuito da oggi ai fuochi del Luganese. La sua ottantina di pagine permette di avere una panoramica di tutti gli eventi che avranno luogo quest’anno. Il capodicastero Eventi Roberto Badaracco non ha dubbi: «La città ha una forza turistica molto potente che si sta cercando di promuovere sempre più. L’agenda del Luganese è come un grande mosaico in cui bisogna inserire delle tessere: se l’incastro funziona il risultato è garantito». L’obiettivo non è quindi solo quello di spingere i cittadini a scoprire e frequentare gli eventi della regione, ma anche quello di attirare un pubblico nazionale e internazionale. Per questo motivo l’agenda popolerà anche le piattaforme di Ticino Turismo e Svizzera Turismo. Ma veniamo alle proposte. Protagonista dell’estate sarà il nuovo Summer Jamboree on the Lake, festival internazionale di musica americana degli Anni ’40 e ’50 che metterà piede per la prima volta a Lugano tra il 5 e il 7 giugno e per il quale ci si aspetta un boom di pernottamenti in città. Anche il LAC, che già negli anni passati ha registrato una crescita di visitatori, giocherà quest’anno il suo asso nella manica con i capolavori della collezione Bührle.

In centro l’85% delle proposte

Tra novità e tradizioni ormai consolidate (come il Longlake Festival), sono più di 7.400 gli eventi previsti nel Luganese quest’anno, l’85% dei quali si svolgeranno in centro Lugano. L’autunno - spiega Chiapparino - sarà la stagione più ricca: «Sfatiamo il mito che in estate ci siano più cose da fare, quando in realtà è il periodo con meno eventi. Il fatto che questi siano spesso molto importanti e si svolgano all’aperto li rende più visibili, ma LuganoEventi si è impegnato a distribuire i momenti di interesse nel modo più bilanciato possibile nel corso dell’anno». A quanto pare, quindi, quest’anno non avremo tempo per annoiarci.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    Ecco perché il processo a Enderlin è da rifare

    Scandalo Carige

    La Corte di cassazione italiana ha depositato le motivazioni della decisione con cui ha chiesto di rivalutare l’assoluzione dell’ex politico ticinese: «Quella sentenza è afflitta da illogicità manifeste»

  • 2
  • 3
  • 4

    Cantone e Comune chiamati alla cassa per l’aeroporto

    Lugano airport

    La presidente di AvioTicino: «Se si posticipa il voto, l’aeroporto fallisce. Le istituzioni devono garantire i mezzi finanziari alla LASA per continuare fino in autunno, quando vi saranno le condizioni per il dibattito democratico»

  • 5

    Ad Arogno la scuola mette le ali

    Coronavirus

    Le docenti delle Elementari hanno attivato un nuovo modo di insegnare - Genitori e allievi accolti a turno davanti all’ingresso ogni 10 minuti per la consegna dei compiti - Distanti ma vicini

  • 1
  • 1