Evacuato il Mercato Resega, ma è un'esercitazione

L'operazione è durata circa dieci minuti: "Nel complesso la prova collettiva è stata valutata positivamente"

Evacuato il Mercato Resega, ma è un'esercitazione

Evacuato il Mercato Resega, ma è un'esercitazione

Evacuato il Mercato Resega, ma è un'esercitazione

Evacuato il Mercato Resega, ma è un'esercitazione

Evacuato il Mercato Resega, ma è un'esercitazione

Evacuato il Mercato Resega, ma è un'esercitazione

CANOBBIO - L'allarme è scattato alle 9.13 esatte di questa mattina. Al suono delle sirene ha preso il via il piano d'evacuazione e in pochi minuti gli utenti del Mercato Resega sono usciti dallo stabile. Si è trattato di un'esercitazione messa a punto per verificare il corretto svolgimento delle operazioni.

"L'esercitazione - si legge in un comunicato della direzione del centro - è stata organizzata dal Servizio di sicurezza dello stabilimento commerciale. L'abbandono totale dell'edificio è stato eseguito in circa 10 minuti. Lo scopo di questa esercitazione è stato quello di verificare il piano di emergenza così come il comportamento dei collaboratori e dei clienti in una situazione di emergenza. Nel caso in cui si presenti una tale situazione, tutti i visitatori e i collaboratori dovranno lasciare l'edificio rapidamente e ordinatamente. I collaboratori dovranno dirigersi al punto di ritrovo".

"Nel complesso l'esercitazione collettiva è stata valutata positivamente - recita ancora la nota -. L'evacuazione, infatti, si è svolta come da programma e i clienti non si sono mai trovati in pericolo".

La Direzione del Mercato Resega coglie l'occasione del comunicato stampa per scusarsi con i clienti per eventuali disagi provocati e confida nel fatto che essi comprendano che le esercitazioni sono fondamentali per eseguire correttamente un'evacuazione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1