Extinction Rebellion fa tappa a Lugano

ambiente

I manifestanti hanno danzato in piazza Cioccaro per attirare l’attenzione sulla catastrofe climatica - FOTO E VIDEO

 Extinction Rebellion fa tappa a Lugano
©CdT/Gabriele Putzu

Extinction Rebellion fa tappa a Lugano

©CdT/Gabriele Putzu

 Extinction Rebellion fa tappa a Lugano

Extinction Rebellion fa tappa a Lugano

 Extinction Rebellion fa tappa a Lugano

Extinction Rebellion fa tappa a Lugano

Extinction Rebellion fa il suo debutto in Ticino e si presenta alla popolazione ballando ed attirando l’attenzione sulla catastrofe climatica ed ambientale.

Oggi il movimento, Extinction Rebellion è sceso in piazza Cioccaro a Lugano, trasformando l’area in una discoteca a cielo aperto. «La musica si fermerà ripetutamente e tutti gli attivisti cadranno a terra. Questo vorrebbe rappresentare l'estinzione. Informeremo anche i passanti sulla terribile situazione in cui ci troviamo e sulla necessità di agire immediatamente contro il surriscaldamento globale e la distruzione degli ecosistemi che sono alla base del nostro sostentamento», si leggeva nel comunicato di presentazione dell’azione.

Extinction Rebellion, un movimento internazionale che utilizza principalmente la disobbedienza civile per ottenere il più velocemente possibile un cambiamento radicale, nasce in Inghilterra nel 2018 e già nel 2019 contava più di 100’000 attivisti, suddivisi in circa 350 gruppi in 65 paesi, tra cui anche la Svizzera.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    Bissone, il giorno dopo

    Maltempo

    Con la temporanea cessazione delle precipitazioni Rescue Media ha potuto far volare un drone sopra la zona interessata dalla colata di fango e detriti che lunedì sera si è verificata in via ai Ronchi a Bissone

  • 2

    «È come un piccolo comune che si gestisce da sé»

    Luganese

    Intervista a Roberto Lurati, uno dei padri del Nuovo Quartiere Cornaredo (NQC), che lascerà la presidenza dell’Agenzia dopo un decennio: «Se lo vedremo costruito come previsto non potremo che essere orgogliosi di quanto fatto»

  • 3

    Colata di fango e detriti a Bissone: evacuate due case

    maltempo

    Al momento non si registrano feriti ma unicamente disagi e danni materiali - Un’altra colata di fango ha raggiunto la recinzione sopra il muro di contenimento sull’A2, raggiungendo il sedime stradale e obbligando la polizia alla chiusura di una corsia di marcia in direzione Nord

  • 4
  • 5

    Curatrice accusata di aver rubato ai suoi pupilli

    Luganese

    Avrebbe sottratto «rilevanti» somme di denaro dai conti di due persone, ottenendo inoltre fraudolentemente un prestito bancario - Avrebbe in parte confessato l’accaduto a una consulente di un istituto di credito - Sarà estradata dall’Italia

  • 1
  • 1