Finisce sotto l'autopostale durante il sorpasso, morto

Lo scooterista era affiancato al torpedone sulla Strada cantonale a Cademario, quando è caduto, rimanendo schiacciato

Finisce sotto l'autopostale durante il sorpasso, morto

Finisce sotto l'autopostale durante il sorpasso, morto

Finisce sotto l'autopostale durante il sorpasso, morto

Finisce sotto l'autopostale durante il sorpasso, morto

CADEMARIO - Un incidente con esito letale è avvenuto questo pomeriggio, verso le 15.30, sulla Strada cantonale a Cademario. In base a una prima ricostruzione, uno scooterista, di cui è in corso l'identificazione, stava circolando da Cademario in direzione di Bioggio, quando in un tratto di strada rettilineo ha iniziato una manovra di sorpasso di un'autopostale condotta da un 52.enne italiano. Per ragioni che l'inchiesta dovrà stabilire, mentre lo scooter si trovava affiancato al mezzo pesante, il conducente ha perso il controllo del veicolo ed è finito a terra, rimanendo investito dalle ruote posteriori del torpedone. Sul posto, oltre agli agenti della Polizia cantonale e della Polizia comunale di Malcantone Est e Malcantone Ovest, sono intervenuti i soccorritori della Croce verde di Lugano che non hanno potuto che costatare il decesso dell'uomo. Per permettere i rilievi da parte del Servizio incidenti la strada rimarrà chiusa per circa tre ore.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1
    Lugano

    Dalle condanne alle indennità per la sommossa all’USI

    La Corte d’Appello annulla a causa di irregolarità procedurali la sentenza nei confronti di cinque persone - È il terzo procedimento legato ai fatti del 31 gennaio 2012: finora c’è stata solo una condanna a una pena pecuniaria sospesa

  • 2
    eventi

    Il mercatino di Natale di Lugano ci sarà

    La decisione del Municipio, che intende consentire «alla popolazione di vivere, seppur con delle restrizioni, l’atmosfera natalizia» - Allestito un preciso piano di protezione per evitare i contagi

  • 3
    L’ANALISI

    Sfitto su e affitti giù? Sì, però...

    A Lugano l’aumento dellle abitazioni vuote alimenta la speranza di trovare una sistemazione a canoni più favorevoli - Gli affitti negli ultimi quattro anni sono calati, ma prima erano cresciuti

  • 4
  • 5
    Aggressione alla Manor

    Radicalismo in Ticino, ombre e casi mai chiariti

    Il nostro cantone è stato crocevia di varie vicende sospette: dai giovani partiti come foreign fighters ai presunti finanziamenti dal Qatar, fino agli scontri legali tra l’imam di Viganello e gli 007 elvetici, che lo accusavano di sostenere la jihad

  • 1