Godersi la casa o volare via: dilemma al Centro esposizioni

LUGANO

Artecasa e iViaggiatori si terranno in contemporanea - Il programma delle fiere cittadine è stato scombinato dal virus

Godersi la casa o volare via: dilemma al Centro esposizioni
La struttura inizia a mostrare i segni del tempo.  (Foto Putzu)

Godersi la casa o volare via: dilemma al Centro esposizioni

La struttura inizia a mostrare i segni del tempo.  (Foto Putzu)

L’impatto della prima ondata del coronavirus sul programma delle fiere luganesi è stato come quello di una palla da bowling sui relativi birilli. Diverse manifestazioni sono saltate e altre sono miracolosamente rimaste in piedi, anche se solo per una questione di tempi. Adesso che siamo alle porte della seconda, di ondata pandemica, cosa succede al calendario delle esposizioni? Cominciamo da due «classiche», iViaggiatori e Artecasa, previste entrambe dal 30 ottobre al 1. novembre. In contemporanea, già. «Limited edition», come scrivono gli organizzatori sul loro sito. Purtroppo in questo caso limited non significa esclusivo, ma limitato fisicamente. «Ambedue le fiere avranno meno espositori del solito – conferma il responsabile degli stabilimenti comunali di Lugano Fabio Schnellmann – così...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1