I dipendenti dell’aeroporto manifestano

scalo

Una trentina di lavoratori si è radunata davanti a Palazzo delle Orsoline a Bellinzona, dove oggi i deputati discuteranno della ricapitalizzazione dello scalo di Agno

I dipendenti dell’aeroporto manifestano
© CdT/Chiara Zocchetti

I dipendenti dell’aeroporto manifestano

© CdT/Chiara Zocchetti

Un trentina di dipendenti dell’aeroporto di Agno ha manifestato davanti a Palazzo delle Orsoline a Bellinzona per chiedere al Gran Consiglio ticinese di sostenere lo scalo.

Il tema sarà affrontato oggi dai deputati, chiamati ad esprimersi sulla ricapitalizzazione di Lugano Airport SA, con il Cantone che dovrebbe aumentare la sua quota di partecipazione dal 12,5 al 40%.

«L’aeroporto non può non esserci nel nostro Ticino» e «Lasciateci volare, investiamo!» sono alcuni tra gli slogan scritti dai dipendenti dello scalo sugli striscioni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Lugano Airport
  • 2 Red. Online
Ultime notizie: Lugano
  • 1

    Ex Macello, mozione ritirata

    autogestione

    Il deputato Fabio Schnellmann ha deciso in questo senso viste le «risposte esaustive da parte del Governo» - All’orizzonte si profilavano addirittura quattro rapporti

  • 2

    Scarichi di responsabilità per la più grossa truffa COVID

    Processo

    Alla sbarra un imprenditore e un dentista accusati a vario titolo di aver ottenuto prestiti indebiti per 1,5 milioni falsificando i conti di quattro diverse società - L’accusa chiede 5 e 4 anni, le difese 30 mesi e il proscioglimento

  • 3
  • 4
  • 5
  • 1
  • 1