Rivendicazioni

«In una parola: rispetto»

Le donne scendono nelle piazze ticinesi per lo sciopero nazionale per la parità dei sessi - Manifestazioni a Lugano, Bellinzona, Locarno e Mendrisio - FOTO e VIDEO

«In una parola: rispetto»
Lo sciopero a Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»

Lo sciopero a Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»
A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

A Lugano. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»

A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»
A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»

A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»
A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»

A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»
A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»

A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»
A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»

A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»
A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»

A Bellinzona. (Foto Reguzzi)

«In una parola: rispetto»
Il pretorio con il "bucato simbolico" steso stamane dalle donne manifestanti. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

Il pretorio con il "bucato simbolico" steso stamane dalle donne manifestanti. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
Lo Spazio Elle a Locarno, trasformato per questa settimana nella Casa dello sciopero delle donne. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

Lo Spazio Elle a Locarno, trasformato per questa settimana nella Casa dello sciopero delle donne. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
Un momento del pranzo in comune organizzato di fronte allo Spazio Elle in piazza Pedrazzini a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

Un momento del pranzo in comune organizzato di fronte allo Spazio Elle in piazza Pedrazzini a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

Alcune delle frasi sessiste appese stamane lungo via della pace a Locarno. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
La manifestazione alla Filanda a Mendrisio. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

La manifestazione alla Filanda a Mendrisio. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
La manifestazione alla Filanda a Mendrisio. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»

La manifestazione alla Filanda a Mendrisio. (Foto CdT)

«In una parola: rispetto»
La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»

La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»
La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»

La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»
La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»

La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»
La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»

La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»
La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»

La manifestazione alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»

«In una parola: rispetto»

«In una parola: rispetto»
Il treno in partenza da Mendrisio verso Bellinzona.

«In una parola: rispetto»

Il treno in partenza da Mendrisio verso Bellinzona.

«In una parola: rispetto»
Il treno in partenza da Mendrisio verso Bellinzona.

«In una parola: rispetto»

Il treno in partenza da Mendrisio verso Bellinzona.

«In una parola: rispetto»
Il sindaco di Mendrisio Samuele Cavadini alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»

Il sindaco di Mendrisio Samuele Cavadini alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»
Il treno da Mendrisio in partenza per Bellinzona.

«In una parola: rispetto»

Il treno da Mendrisio in partenza per Bellinzona.

«In una parola: rispetto»
Giorgio Fonio alle manifestazioni alla Filanda a Mendrisio.

«In una parola: rispetto»

Giorgio Fonio alle manifestazioni alla Filanda a Mendrisio.

LUGANO (aggiornato alle 14.30) - Sono stati un centinaio i fischietti che questa mattina alle 11 precise si sono fatti sentire in Piazza Riforma, dove le donne si sono riunite per prepararsi alla grande marcia prevista nel pomeriggio a Bellinzona. Palloncini viola e rosa ondeggiano ora tra le bancarelle, dove sono esposte pubblicazioni di ogni sorta. I temi più gettonati: la violenza nella coppia e la conciliabilità tra lavoro e maternità. Musica e speaker animano la manifestazione in corso. «In una parola: rispetto» questo il primo slogan a echeggiare nella piazza. E poi tante pins, tanti braccialetti rosa e zainetti di tessuto distribuiti ai partecipanti. Abbiamo raccolto alcuni contributi video a Lugano (vedi sotto). Intanto anche a Bellinzona e Locarno numerose manifestanti sono scese in piazza. Tra loro anche diversi uomini che con la loro presenza hanno portato sostegno alle donne. A Mendrisio più di 400 persone hanno risposto presente alle manifestazioni organizzate in piazzale della Filanda.

Loading the player...
Parla la deputata socialista Amalia Mirante.
Loading the player...
In Piazza della Riforma a Lugano molte persone partecipano alla manifestazione per la parità.
Loading the player...
Cos’è cambiato dal 1991 ad oggi?
Loading the player...
Parla il deputato PPD Lorenzo Jelmini.
Loading the player...
Manifestanti e fumogeni viola in Piazza della Riforma.
Loading the player...
I liceali rivendicano la parità durante la giornata dedicata allo sciopero delle donne
Loading the player...
I liceali rivendicano la parità durante la giornata dedicata allo sciopero delle donne
Loading the player...
L’arrivo del collettivo «io l’8 ogni giorno» a Lugano
Loading the player...
Lo sciopero va in scena anche a Locarno: ce ne parla Alessia del collettivo io l'8 ogni giorno
©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1