Incontro costruttivo fra rosso-verdi luganesi e polizia cittadina

Venerdì scorso si è discusso delle forze dell'ordine cittadine con municipale Michele Bertini e il comandante Roberto Torrente

Incontro costruttivo fra rosso-verdi luganesi e polizia cittadina
Il comandante della polizia di Lugano Roberto Torrente.

Incontro costruttivo fra rosso-verdi luganesi e polizia cittadina

Il comandante della polizia di Lugano Roberto Torrente.

LUGANO - Venerdì scorso si è svolto un incontro fra alcuni rappresentanti rosso-verdi luganesi coordinati dal consigliere comunale Carlo Zoppi e il municipale responsabile della sicurezza Michele Bertini, nell'occasione accompagnato dal comandante della polizia comunale Roberto Torrente. Si è trattato di una discussione generale su sicurezza, polizia e relazioni con la cittadinanza che è stata voluta e promossa dalla polizia stessa in seguito all'intervento avvenuto al Biblio Caffè Tra del 7 giugno di quest'anno e che aveva portato a un'interrogazione firmata PS e Verdi. Innanzitutto, è emersa la volontà di consolidare un dialogo propositivo, riconoscendo l'importante lavoro che viene svolto giornalmente dalle forze di polizia cittadine.

Il confronto e il dialogo fra le parti si è svolto in modo costruttivo e ha permesso di evidenziare sia i diversi punti di vista che i limiti legali nel cui ambito la polizia è chiamata ad operare. L'auspicio, condiviso da tutti è che comunque si possa sempre operare con buon senso e nel rispetto dei differenti diritti e libertà, ma soprattutto con la necessaria apertura verso quelle realtà sociali e giovanili, che non trovano ancora una preciso contesto nell'attuale quadro legislativo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1