Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Evento

La 15.ma edizione della kermesse enogastronomica si è aperta al Seven The Restaurant di Lugano - FOTO

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Terrina di fegato d’anatra “Le Royal Fournier” al Sauternes, marmellata di prugna Mirabelle della Lorena.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Terrina di fegato d’anatra “Le Royal Fournier” al Sauternes, marmellata di prugna Mirabelle della Lorena.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Bisque di astice, piccole verdure.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Bisque di astice, piccole verdure.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Capesante della Bretagna, julienne di porri, beurre blanc e caviale.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Capesante della Bretagna, julienne di porri, beurre blanc e caviale.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Cosce d’anatra “Mulard” confit alle erbe di Provenza, salsa all’arancia.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Cosce d’anatra “Mulard” confit alle erbe di Provenza, salsa all’arancia.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Îles Flottantes con vaniglia di Tahiti, caramello salato.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Îles Flottantes con vaniglia di Tahiti, caramello salato.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Gli Champagnes e il vino della serata.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Gli Champagnes e il vino della serata.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Da sin: Dany Stauffacher, Gianmaria Frapolli e Paolo Sanvido, nuovo AD Casinò Lugano.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Da sin: Dany Stauffacher, Gianmaria Frapolli e Paolo Sanvido, nuovo AD Casinò Lugano.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Da sin: Norman Gobbi, Dany Stauffacher, Sacha Pelossi, Paolo Sanvido, Gianmaria Frapolli.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Da sin: Norman Gobbi, Dany Stauffacher, Sacha Pelossi, Paolo Sanvido, Gianmaria Frapolli.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Da sin: Giovanni Croce, Claudio Bollini, Dany Stauffacher e Bernard Fournier.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Da sin: Giovanni Croce, Claudio Bollini, Dany Stauffacher e Bernard Fournier.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Dany Stauffacher con Claudio Bollini e Bernard Fournier.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Dany Stauffacher con Claudio Bollini e Bernard Fournier.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Il Team di cucina con Dany Stauffacher.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Il Team di cucina con Dany Stauffacher.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Marta Lenzi e Marco Gagliati.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Marta Lenzi e Marco Gagliati.

 Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino
Dany Stauffacher e il premio ricevuto da S.Pellegrino Sapori Ticino da parte di Food&Travel Italia.

Inizio scoppiettante per S.Pellegrino Sapori Ticino

Dany Stauffacher e il premio ricevuto da S.Pellegrino Sapori Ticino da parte di Food&Travel Italia.

Il 3 ottobre è iniziata la 15.ma edizione di S.Pellegrino Sapori Ticino con il grande ritorno del Casinò Lugano tra i partners della manifestazione e una serata speciale dedicata alla cultura enogastronomica francese sulla scia dei nuovi giochi lanciati nella casa da gioco luganese. Una cena a tutto champagne grazie a Laurent-Perrier che ha accompagnato il menu di Bernard Fournier ospitato al Seven The Restaurant di Lugano da Claudio Bollini. Un percorso gastronomico tra rolle di astice blu e caviale, terrine di foie gras, bisque di astice e il classico dolce Îles flottantes, per una selezione dei migliori champagne della Maison che affianca la manifestazione ormai da diversi anni: La Cuvée, Ultra Brut, Millesimé Brut 2008 e Cuvée Rosé. A esaltare il gusto di già gustose cosce d’anatra, il vino rosso, Chateau Faugeres, Saint-Emilion Grand Cru Classé, 2016. Un percorso enogastronomico raffinato che ha coccolato gli ospiti all’insegna del buon gusto. Un inizio scoppiettante dopo che la kermesse è stata premiata come miglior evento enogastronomico dell’anno dalla prestigiosa rivista Food&Travel Italia.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1