“Io, in cella con i ratti e un materasso lurido”

Filippo Rossi racconta l'incubo vissuto in Venezuela: ecco la video-intervista esclusiva

“Io, in cella con i ratti e un materasso lurido”

“Io, in cella con i ratti e un materasso lurido”

MUZZANO - Filippo Rossi è tornato a casa. Il giornalista freelance ticinese, collaboratore della nostra testata, racconta in esclusiva al Corriere del Ticino la sua disavventura in Venezuela, e i particolari davvero forti della sua prigionia nel carcere di Tocoron, dove si era recato con due colleghi per un reportage (Vedi Suggeriti). Nell'intervista video con Paride Pelli, Filippo appare ancora piuttosto provato, ma dice di sentirsi tutto sommato bene. Si tratta di un'anticipazione del Primo Piano a cura di Carlo Silini, che il CdT nella sua versione cartacea proporrà agli abbonati e ai lettori sulle pagine di domani, venerdì 13 ottobre.

IL VIDEO
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1