L’inverno sul San Salvatore è una scommessa vinta

LUGANO

In 20 giorni di apertura la funicolare ha registrato 14 mila passaggi - Molte le iniziative per celebrare i 130 anni dell’impianto di risalta luganese

L’inverno sul San Salvatore è una scommessa vinta
© CdT/Zocchetti

L’inverno sul San Salvatore è una scommessa vinta

© CdT/Zocchetti

Sono passati 130 anni dalla prima messa in esercizio della funicolare San Salvatore e, per celebrare l’anniversario, quest’anno la società ha in serbo diverse iniziative. Tavole sinottiche e punti panoramici, una mostra itinerante sulla storia della funicolare che lascerà la vetta del monte per raggiungere i principali centri del Ticino, da Ascona e Chiasso, e una giornata delle porte aperte che avrà luogo sabato 9 maggio sono solo alcune delle proposte presentate oggi in un incontro con la stampa all’hotel Splendide Royal di Lugano.

Il direttore Felice Pellegrini ha ripercorso le tappe storiche principali dell’avventura della funicolare iniziata nel lontano 1888 prima di illustrare i brillanti risultati ottenuti in questi mesi in occasione dell’apertura invernale. Nel 2019 infatti la società ha deciso «con coraggio, lungimiranza e un po’ di incoscienza», ha detto Pellegrini, di mettere in funzione l’impianto di risalita anche nei fine settimana e nelle festività natalizie durante la stagione fredda. In 20 giorni totali di apertura sono stati registrati 12 mila passaggi per un totale di circa 8.000 persone, circa 400 al giorno. «Una scommessa vinta - ha commentato il direttore - abbiamo avuto delle punte di 600 persone al giorno, come accade nei giorni estivi». Ad essere particolarmente apprezzate sono state le offerte culinarie durante le feste, undici i banchetti aziendali organizzati.

Dal canto suo, il presidente del Cda Eugenio Brianti ha sottolineato gli importanti investimenti effettuati (10 milioni circa negli ultimi 20 anni) e definito questo anniversario «storico e significativo». Brianti ha ricordato poi il record di passaggi, oltre 200 mila, registrato nel 2019 e i buoni risultati economici.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1