MEDICINA

L’ospedale spiegato con un orsacchiotto

Quasi quattrocento i bambini coinvolti nel progetto Teddy Bear Hospital Ticino alla Clinica Sant’Anna di Sorengo - Il racconto di chi li ha seguiti da vicino

L’ospedale spiegato con un orsacchiotto
Quasi quattrocento bambini hanno «invaso» in questi giorni la Clinica Sant’Anna. (Foto Putzu)

L’ospedale spiegato con un orsacchiotto

Quasi quattrocento bambini hanno «invaso» in questi giorni la Clinica Sant’Anna. (Foto Putzu)

L’ospedale spiegato con un orsacchiotto
Quasi quattrocento bambini hanno «invaso» in questi giorni la Clinica Sant’Anna. (Foto Putzu)

L’ospedale spiegato con un orsacchiotto

Quasi quattrocento bambini hanno «invaso» in questi giorni la Clinica Sant’Anna. (Foto Putzu)

SORENGO - Sono entrati con un po’ di timore negli occhi e un peluche stretto fra le braccia. Quando sono usciti – assicura chi c’era – erano sorridenti. Parliamo dei quasi quattrocento bambini giunti in questi giorni alla Clinica Sant’Anna di Sorengo con le loro scuole o con la famiglia per partecipare al progetto Teddy Bear Hospital Ticino – che si concluderà domani – nato con...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1