La fiamme distruggono un pezzo di pontile

A Campione d'Italia ieri sera sono intervenuti i pompieri di Melide per domare il rogo che ha parzialmente distrutto la struttura

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

La fiamme distruggono un pezzo di pontile

CAMPIONE D'ITALIA -  Il pontile che costeggia il posteggio al lago di Campione d'Italia si è incendiato domenica sera verso le 22.30. I pompieri di Melide hanno intrapreso tempestivamente le manovre di spegnimento delle fiamme che, tuttavia, hanno parzialmente distrutto la struttura. Nessuno sarebbe rimasto coinvolto. Le cause del sinistro non sono al momento note e sarà l'inchiesta avviata dalla Polizia che dovrà stabilirle.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2
    aggressione alla manor

    Dall’Italia: «Non c’entra con la cellula sgominata nel 2017»

    È quanto sostiene una fonte inquirente che ha seguito in prima persona l’inchiesta che portò all’arresto di Ümit Y., il reclutatore che lavorò anche per Argo 1 - Tra le ipotesi di reato a carico della donna ci sono il tentato omicidio intenzionale e le lesioni personali gravi

  • 3
    Il fatto di sangue

    «Ho subito pensato a Morges»

    La ricercatrice Mirjam Eser Davolio dà una sua lettura di quanto avvenuto martedì a Lugano: «La Svizzera sembrava meno esposta, eppure non siamo al riparo da atti di violenza terroristica»

  • 4
    dopo l’incendio

    «Il mulino è di tutti e vogliamo ricostruirlo»

    Tra le macerie del Mulino di Maroggia, il direttore Alessandro Fontana guarda avanti: «Sono stati giorni molto duri ma siamo fiduciosi» - Intanto, la solidarietà arriva da tutto il Ticino

  • 5
    Fatti di Lugano

    «Non sono sorpreso dell’accaduto»

    Era così imprevedibile quanto successo? No, dice l’esperto di terrorismo ed ex capo del Servizio delle attività informative della Confederazione Peter Regli - L’intelligence mette da anni in guardia - Il VIDEO

  • 1