La passeggiata sul lungolago a Melano è un po’ più vicina

Sviluppi

La progettazione di massima di un percorso di circa settecento metri che costeggia la riva del Ceresio ha incassato il nullaosta del Cantone - Da valutare la possibilità di realizzarne una parte con una passerella sull’acqua

 La passeggiata sul lungolago a Melano è un po’ più vicina
La possibile passerella troverebbe spazio nel tratto dove la riva è a ridosso dei binari, al centro dell’immagine. ©EcoEng SA/i8/Comune di Melano

La passeggiata sul lungolago a Melano è un po’ più vicina

La possibile passerella troverebbe spazio nel tratto dove la riva è a ridosso dei binari, al centro dell’immagine. ©EcoEng SA/i8/Comune di Melano

In attesa di poterla effettivamente percorrere - ci vorrà ancora qualche anno - la passeggiata che costeggerà il lungolago per circa settecento metri a Melano sulla carta cammina più o meno spedita. Ieri il Comune ha riferito di «importanti passi avanti per il collegamento dei comparti Santa Lucia (all’altezza del Lido comunale) e Panico (a sud del Comune)». «Il progetto di massima - continua la nota - ha ottenuto il nullaosta dei servizi cantonali».

Parte di un’idea più ampia

La passeggiata è parte di un più ampio progetto che mira a creare un percorso di mobilità dolce ciclopedonale ininterrotto da Maroggia a Capolago sulla sponda est del Ceresio. Il completamento del tratto fra Melano e Capolago è quello che si annuncia come più difficile, anche perché è previsto del deposito di materiale...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    Condannati a tre anni per la truffa risarcita

    Processo

    Pene parzialmente sospese per l’amministratore e il titolare di una ditta di commercio di rottami del Bellinzonese - Avevano spillato oltre 3 milioni di franchi a una ditta di riscossione crediti tramite doppia fatturazione

  • 2

    Lido, quattro milioni per ripensare l’energia

    Teleriscaldamento

    A Lugano i lavori sul prato di fronte alla piscina coperta avranno inizio nel mese di settembre e dovrebbero protrarsi per circa un anno – Se tutto va secondo i piani l’entrata in funzione potrebbe avvenire nell’autunno 2021 – L’idea risale ad alcuni anni fa

  • 3
  • 4

    Controlli più serrati alla foce del Cassarate

    Lugano

    Dopo che la foto degli assembramenti di giovedì ha fatto il giro del web, questa giornata di sabato sembra essere trascorsa all’insegna del rispetto delle distanze sulla riva del Ceresio - «Se non si rispettano le regole saremo costretti a chiudere nuovamente tutto», aveva avvertito Borradori due giorni fa - GUARDA LE FOTO

  • 5

    Assembramenti a Lugano, «non ci siamo!»

    Pandemia

    Il municipale Lorenzo Quadri diffonde le foto di gente che non rispetta il distanziamento e tuona: «La polizia non fa contravvenzioni, poi fanno cassetta coi radar per 5 km/h in più»

  • 1
  • 1