La polenta che scalda il cuore degli anziani

LUGANO

Due passi alla Ca’ Rossa, dove un gruppo di volontari accoglie le persone della terza età

La polenta che scalda il cuore degli anziani
Ogni mercoledì c’è polenta per tutti.  (Foto Zocchetti)

La polenta che scalda il cuore degli anziani

Ogni mercoledì c’è polenta per tutti.  (Foto Zocchetti)

La polenta che scalda il cuore degli anziani
Ogni mercoledì c’è polenta per tutti.  (Foto Zocchetti)

La polenta che scalda il cuore degli anziani

Ogni mercoledì c’è polenta per tutti.  (Foto Zocchetti)

La polenta che scalda il cuore degli anziani
Ogni mercoledì c’è polenta per tutti. (Foto Zocchetti)

La polenta che scalda il cuore degli anziani

Ogni mercoledì c’è polenta per tutti. (Foto Zocchetti)

La polenta che scalda il cuore degli anziani
Ogni mercoledì c’è polenta per tutti. (Foto Zocchetti)

La polenta che scalda il cuore degli anziani

Ogni mercoledì c’è polenta per tutti. (Foto Zocchetti)

A Lugano sono tornati i mercoledì della polenta: un piatto che scalda lo stomaco e in questo caso anche il cuore. È soprattutto al cuore che tengono i volontari del Circolo anziani di Pregassona: vogliono che la loro Ca’ Rossa continui a essere un punto di riferimento sociale per le persone più fragili. Ci siamo andati.Ricordando i vigneti La sede dell’associazione è in cima a viale Cassone, appena sotto le scuole: un buon punto da cui osservare la città che cambia. E attorno alla Ca’ Rossa è cambiata tanto. «Qui ci giocavo quando ero un ragazzino: era tutto un vigneto» ricorda Marco Ranzi, presidente del Circolo. «Un tempo la nostra sede veniva utilizzata come deposito. Poi era diventata una fabbrica di tappeti, ma un incendio l’aveva distrutta dopo pochi giorni. Infine era stata una scuola».È...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    Black Friday, ecco chi fa shopping a Grancia

    vox populi

    È il quarto venerdì di novembre e i negozi di tutto il mondo lanciano i propri saldi - Abbiamo fatto un giro al centro commerciale per raccogliere le impressioni dei clienti - Nel frattempo, c’è qualcuno che punta sulla sostenibilità

  • 2

    Ex Macello: Valenzano Rossi verrà risentita, il suo avvocato chiarisce

    Lugano

    Il procuratore generale Andrea Pagani accoglie parzialmente l’istanza del legale degli autogestiti, ma avrebbe comunque già prospettato un decreto d’abbandono nei confronti della municipale – Il legale della municipale: «Ci si riserva di valutare eventuali iniziative a tutela degli interessi e della personalità della mia mandante»

  • 3
  • 4

    Rumori fastidiosi in strada: a Lugano arriva il rilevatore

    Traffico

    Tra dicembre e gennaio in città verrà installato un rumorometro - Indicherà quando automobilisti o motociclisti supereranno il limite di 83 decibel - Lugano è il secondo centro elvetico con più inquinamento acustico e questo può avere ripercussioni sulla salute

  • 5

    Accordo in extremis, vittima risarcita

    Processo

    Condanne sospese a una coppia sulla settantina del Luganese che si era intascata oltre un milione di un anziano - All’ultimo hanno accettato di rimborsare vendendo due loro proprietà

  • 1
  • 1