Lavori in Centro a Lugano: c’è ancora da fare

SERVONO 3,7 MILIONI

Il Municipio chiede un nuovo credito per una serie d’interventi alle sottostrutture del Centro dopo gli 8,5 milioni già stanziati - Si tratta di opere necessarie che l’autorità comunale vuole anticipare per essere pronta quando verrà aperto il cantiere del tram

Lavori in Centro a Lugano: c’è ancora da fare
Scavando emergono nuovi impegni.  (Foto Putzu)

Lavori in Centro a Lugano: c’è ancora da fare

Scavando emergono nuovi impegni.  (Foto Putzu)

«Un gioco d’incastri per essere efficaci, efficienti e dare il meno fastidio possibile». Il capodicastero Michele Bertini inquadra così la richiesta di credito di 3,7 milioni per una serie di lavori alle sottostrutture del Centro. Si tratta d’interventi aggiuntivi a quelli previsti nel progetto da 8,5 milioni che ha portato ad aprire (nel senso fisico del termine) degli ampi tratti del cuore pedonale di Lugano con l’obiettivo di sistemare le canalizzazioni e di realizzare un nuovo arredo urbano (con elementi come la fontana di piazzetta della Posta). I lavori iniziati nei giorni scorsi in via Pretorio rientrano in questo cantiere, ma sono altri gli interventi per i quali il Municipio coinvolge il Consiglio comunale. Una volta approvato dal Legislativo, il primo progetto era stato sottoposto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1