Liceali luganesi bloccati dalla bufera

Gli studenti della 4C e dalla 4F del Liceo cantonale di Lugano 1 in gita a Edimburgo non possono far rientro in Ticino a causa del maltempo

Liceali luganesi bloccati dalla bufera

Liceali luganesi bloccati dalla bufera

EDIMBURGO/LUGANO - Tre giorni di vacanza in più rispetto a quelli previsti invece che svegliarsi di buona lena per passare parte della giornata sui banchi di scuola o chinati sui libri. Il sogno di ogni studente, che per gli alunni della 4C e della 4F del Liceo cantonale Lugano 1 probabilmente assomiglia più a un incubo. I ragazzi sono infatti rimasti bloccati a Edimburgo, durante la gita di maturità, a causa del maltempo che da giorni funesta il Regno Unito. Impossibile volare, tutti gli aerei dello scalo scozzese rimarranno a terra. Il Consiglio di direzione della scuola ha diramato quest'oggi un comunicato rivolto ai genitori degli studenti, per rassicurarli proprio in seguito al blocco forzato dovuto al maltempo. "Come avete appreso dalle vostre figlie e dai vostri figli vi è stata un'emergenza meteorologica del tutto eccezionale a Edimburgo, tale per cui sono stati cancellati tutti i voli", spiega la direttrice dell'istituto Valeria Doratiotto Prinsi, aggiungendo che: "I docenti responsabili dell'uscita si sono prontamente attivati per prenotare il primo volo disponibile per il rientro, purtroppo possibile solo fra tre giorni".

L'aereo che riporterà a casa i ragazzi è previsto dunque per lunedì 5 marzo, con arrivo a Malpensa alle 22.50. Fortunatamente gli alberghi in cui alloggiano studenti e docenti sono disponibili anche per le prossime tre notti e tutte le spese aggiuntive sono state anticipate dalla Direzione, la quale fa sapere che "la scuola si accollerà tale spesa aggiuntiva qualora dovessero esserci da parte dei genitori problemi di natura finanziaria per sostenerla".  L'istituto si dice inoltre dispiaciuto "per l'evento imprevedibile che ha caratterizzato la fase finale della gita di maturità, ma confortato dal fatto che si sia potuta trovare celermente una soluzione". Insomma una gita di maturità che si è trasformata in una vera e propria avventura. Da raccontare a quegli amici che son rimasti a casa a studiare. Per una volta forse è andata meglio a loro.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
    Cornaredo

    Entro sabato il PS sceglierà per che squadra giocare

    Il partito ha promosso una votazione interna per stabilire se appoggiare o meno il Polo sportivo - La Direzione suggerisce un sì di massima, ponendo però al Municipio «sette condizioni imprescindibili» - Poi c’è la proposta di Martino Rossi: bocciare il messaggio e far presentare alla Città un progetto meno oneroso

  • 2
  • 3
    Caso Chiappini

    Decreto di abbandono per il sacerdote luganese

    Gli indizi dei reati ipotizzati di sequestro di persona, coazione e lesioni semplici per omissione a danno di una 48.enne non sono stati corroborati – La Diocesi: «Il Presbitero ha ritenuto di dover rinunciare a tutti gli incarichi finora ricoperti, compreso l’insegnamento presso la Facoltà di Teologia a Lugano»

  • 4
    pregassona

    Condannato a 6 anni l’autore dell’accoltellamento

    L’iracheno aveva ferito al volto un connazionale durante un alterco al posteggio dell’Aldi - «Durante tutta l’inchiesta l’imputato è stato incoerente e ha fornito versioni contrastanti, senza mai mostrare un vero pentimento», ha sottolineato il giudice

  • 5
    SERVONO 3,7 MILIONI

    Lavori in Centro a Lugano: c’è ancora da fare

    Il Municipio chiede un nuovo credito per una serie d’interventi alle sottostrutture del Centro dopo gli 8,5 milioni già stanziati - Si tratta di opere necessarie che l’autorità comunale vuole anticipare per essere pronta quando verrà aperto il cantiere del tram

  • 1