polizia

Mancate notifiche e cabotaggio sui cantieri del Luganese

I controlli delle autorità hanno interessato 82 persone e due veicoli - Nei prossimi giorni l’Ispettorato del lavoro provvederà ad ulteriori verifiche

Mancate notifiche e cabotaggio sui cantieri del Luganese
Foto Maffi

Mancate notifiche e cabotaggio sui cantieri del Luganese

Foto Maffi

LUGANO - Alcuni cantieri edili di Paradiso, Breganzona, Bedano, Manno e Gentilino sono finito nei mirino della polizia cantonale che, in collaborazione con la polizia Ceresio Sud, gli ispettori dell'Ufficio dell'Ispettorato del lavoro (UIL) e gli ispettori della Commissione Paritetica Cantonale Edilizia e Rami Affini (CPC Edilizia e Rami Affini), ieri, hanno provveduto a delle verifiche. Nel corso dell'operazione, che ha coinvolto 11 cantieri, sono state controllate in totale 82 persone e 2 veicoli. In base ai dati raccolti, sono state riscontrate cinque mancate notifiche e un cabotaggio. L'Ufficio dell'Ispettorato del lavoro eseguirà ulteriori accertamenti nei prossimi giorni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1