Operaio finisce nella benna, interviene la Rega

LUGANESE

L’incidente sul lavoro è avvenuto nei pressi del campo sportivo di Arogno – Le condizioni di salute dell’uomo vengono descritte come «serie»

Operaio finisce nella benna, interviene la Rega

Operaio finisce nella benna, interviene la Rega

Operaio finisce nella benna, interviene la Rega

Operaio finisce nella benna, interviene la Rega

Operaio finisce nella benna, interviene la Rega

Operaio finisce nella benna, interviene la Rega

Operaio finisce nella benna, interviene la Rega
© Rescue Media

Operaio finisce nella benna, interviene la Rega

© Rescue Media

Un incidente sul lavoro è avvenuto questo pomeriggio, atorno alle 16, nei pressi del campo sportivo di Arogno. Lo riferisce Rescue Media. Un operaio, a seguito di un malore, sarebbe caduto in una benna, mentre stava lavorando.

Sul posto, oltre alla polizia, sono intervenuti i soccorritori del SAM e un elicottero della REGA, con cui l’uomo è stato trasportato all’’Ospedale Civico di Lugano. Le sue condizioni non sono note, ma sarebbero giudicate «serie».

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    Per i giovani qualcosa si muove

    spazi che mancano

    Lugano sta cercando locali da mettere a disposizioni dei ragazzi che vogliono organizzare eventi musicali o altro, ma chi vuole trasgredire non andrà a prendere le chiavi a Palazzo civico - Un tema spinoso per la Città, ancor più dopo i fatti del parco Saroli

  • 2

    Riecco le mountain bike in centro a Lugano

    Sabato e domenica

    La città torna a ospitare gare e amanti delle due ruote con la quarta edizione di Bike Emotions - Presenti diversi specialisti, fra cui il ticinese Filippo Colombo

  • 3

    Il verde di Lugano contro le polveri sottili

    Lo studio

    La Città sul Ceresio collabora con Bolzano, capitale dell’Alto Adige, su strategie innovative per la gestione del verde pubblico attraverso il progetto Interreg VerdeVale: ecco i primi risultati

  • 4

    La grande storia della porta seclera di Massagno

    Solidarietà

    Nel 1990 il Comune inviò a Ghipes, in Romania, 85 quintali di vestiti, cibo e medicinali raccolti in una settimana nell’ambito di un’operazione umanitaria - Fu un viaggio avventuroso: «Ci spararono contro» - Nel 1993 dal villaggio arrivò in dono l’opera lignea che è stata restaurata di recente

  • 5
  • 1
  • 1