Parlano i negozianti: «Situazione tragica, ora servono aiuti»

Vox Populi

In seguito alle nuove misure restrittive introdotte dal Consiglio federale, abbiamo fatto un giro tra gli esercenti di Lugano: «Capiamo la decisione, ma per noi adesso è proprio dura» - VIDEO

 Parlano i negozianti: «Situazione tragica, ora servono aiuti»

Parlano i negozianti: «Situazione tragica, ora servono aiuti»

Berna ha deciso: negozi «non essenziali» chiusi in tutta la Svizzera (qui la lista di quelli che restano aperti). Abbiamo fatto un giro a Lugano per raccogliere le opinioni degli esercenti toccati dalla misura restrittiva, in vigore dal 18 gennaio. Tra chi ha accolto con favore la decisione, considerata necessaria, e chi la ritiene inadeguata («Non è nei piccoli negozi che ci si infetta»), una questione sembra fare l’unanimità: ora servono aiuti economici.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1