Piercarlo Rey condannato a otto mesi

Al chirurgo sono state riconosciute le accuse di lesioni colpose gravi e falsità in documenti, la pena è sospesa - La difesa ricorrerà

Piercarlo Rey condannato a otto mesi

Piercarlo Rey condannato a otto mesi

LUGANO - Otto mesi di detenzione sospesi con la condizionale e un periodo di prova di due anni. Così ha deciso questo pomeriggio la Corte delle Assise correzionali di Lugano presiedute dal giudice Amos Pagnamenta. Al dottor Piercarlo Rey, responsabile di aver praticato un'errata mastectomia nel 2013 alla Clinica Sant'Anna, sono state riconosciute le accuse di lesioni colpose gravi e falsità in documenti. La Corte ha raddoppiato la pena che era stata proposta dal procuratore pubblico Paolo Bordoli. I difensori, Tuto Rossi e Renzo Galfetti, hanno già annunciato il ricorso in appello. 

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 2
    Lo spunto

    «Varese, Como e Lugano unite possono competere con Milano»

    La regione, se vista dall’alto, forma una metropoli di 1,83 milioni di abitanti - Il sindaco di Varese Galimberti parla dei rapporti con il Ticino e delle potenzialità, rispetto ai grandi centri, delle città medie - «Però devono collaborare»

  • 3
    Isole di calore

    Parti di Lugano scottano, ma si possono raffreddare

    Città mappata con termocamere: in viale Cattaneo una sera d’agosto alle sette c’erano oltre quaranta gradi, sotto gli alberi a pochi metri una decina in meno - Si studiano possibili soluzioni dai giochi d’acqua a vele, resine e tetti verdi

  • 4
    Lugano

    Lo spacciatore agli inquirenti: «Grazie per avermi fermato»

    Due anni sospesi a un 41.enne a processo oggi che in tre anni ha venduto oltre un chilo di cocaina a diversi acquirenti della zona - L’ha fatto per finanziare il suo consumo, cominciato a causa di una depressione dovuta a una grave malattia - Gli è stato riconosciuto il sincero pentimento

  • 5
  • 1