AMBIENTE

Plastiche nel Ceresio: la preoccupazione non è «micro»

Tiene banco la presenza delle temute particelle nel lago di Lugano e nello stomaco dei suoi pesci

Plastiche nel Ceresio: la preoccupazione non è «micro»
Lui non lo sa, ma dentro il pesce c’è qualche pezzettino di plastica. (Foto CdT)

Plastiche nel Ceresio: la preoccupazione non è «micro»

Lui non lo sa, ma dentro il pesce c’è qualche pezzettino di plastica. (Foto CdT)

LUGANO - Come la mettiamo? Il tema delle microplastiche nel lago continua a tenere banco ed è salutare che sia così, dato che dal lago preleviamo una parte di quella che diventa la nostra acqua potabile e peschiamo pesci che poi vengono venduti e mangiati. Le ultime notizie giungono proprio da quest’ultimo fronte, con la trasmissione Patti Chiari che ha fatto analizzare da un laboratorio...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1