Risolto il black-out nel Luganese

Per quasi un'ora e mezza sono rimasti senza corrente diversi quartieri e comuni limitrofi - La causa è stata un guasto alla sottostazione in via Trevano, dove è esploso un macchinario

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

Risolto il black-out nel Luganese

LUGANO - Una nuova interruzione di corrente si è verificata oggi verso le 15.00 nel Luganese. Le zone interessate sono parte del centro città, la zona della stazione, Pregassona, Cassarate, Viganello, Molino Nuovo, Vezia, Savosa, Porza, Ponte Capriasca e la Val Colla. La situazione è tornata alla normalità dopo circa un'ora e mezza. 

La causa del black-out - confermano le AIL - è stato un guasto alla sottostazione in via Trevano a Lugano. Il guasto sarebbe dovuto a un'esplosione avvenuta in un macchinario. Sul posto sono prontamente intervenuti i pompieri e la Croce Verde di Lugano. I pompieri hanno provveduto a mettere in sicurezza le persone ed in seguito a ventilare i locali. Gli operai presenti al momento del fatto sono stati visitati dal personale sanitario ma per nessuno di loro si è reso necessario il ricovero in ospedale. 

Solo qualche settimana fa, il 24 luglio, il Sottoceneri era rimasto senza corrente per mezz'ora tra le 10.45 e le 11.30 (Vedi Suggeriti). In quel caso si era trattato di un problema tecnico alla sottostazione AET di Magadino, che aveva causato la messa fuori servizio delle sottostazioni di Manno e Mendrisio con la conseguente interruzione dell'erogazione di corrente elettrica in gran parte del Sottoceneri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano