Senza concerti è dura: il Conservatorio aiuta gli studenti

LUGANO

Lanciata una raccolta di fondi per gli allievi che non possono più contare sugli eventi per finanziare la loro formazione

Senza concerti è dura: il Conservatorio aiuta gli studenti
Da un tasto dolente è uscita una nota lieta.

Senza concerti è dura: il Conservatorio aiuta gli studenti

Da un tasto dolente è uscita una nota lieta.

Note di solidarietà. A suonarle è il Conservatorio della Svizzera italiana, che ha creato un fondo per i suoi studenti in difficoltà economica a causa della pandemia. L’annullamento o comunque il rinvio di tutti gli eventi musicali nel cantone ha privato infatti molti allievi di un’entrata fondamentale per poter finanziare i loro studi. In alcuni casi può intervenire la famiglia, ma in altri no. E comunque sono sacrifici. Tramite la borsa di studio d’emergenza - così è stata chiamata - il Conservatorio vuole rispondere alla preoccupazione economica dei suoi ragazzi e permettere loro di continuare il percorso formativo con serenità, concentrandosi solo sulla musica.Finora sessantamila franchi«Stiamo vivendo una situazione senza precedenti - commenta Ina Piattini Pelloni, presidente della Fondazione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    Sempre più Splendide: l’albergo si rinnova

    Lugano

    Sorgeranno due nuovi edifici adibiti a suite sul retro dell’albergo e un nuovo stabile verso Paradiso, al posto di quello attuale che verrà demolito - Il palazzo storico non sarà toccato dai lavori - L’accesso sarà rivoluzionato: «Ne creeremo uno nuovo all’altezza della strada, con una piazza coperta»

  • 2

    Angelo Jelmini: il più pacato, il più istituzionale

    Lugano

    Sono gli ultimi giorni da municipale per il PPD, che spesso è stato l’ago della bilancia all’interno dell’Esecutivo cittadino - È stato, per carattere, un mediatore e forse è per questo che ha avuto meno visibilità di altri - «Ma in questo ruolo non si deve agire d’istinto»

  • 3
  • 4
  • 5

    Scemata imputabilità per l’attacco alla Manor

    Sospetto terrorismo

    La perizia, che dovrà essere ulteriormente approfondita, conferma i disturbi psichiatrici della donna che ferì due persone: resta da chiarire il movente - Il Ministero pubblico della Confederazione ha modificato le accuse da tentato omicidio a tentato assassinio

  • 1
  • 1