Sottopassaggio di Besso: un «sì» a denti stretti

STAZIONE

La Commissione dell’edilizia dà il suo benestare per il rifacimento del tunnel pedonale ma critica il Municipio su vari aspetti del progetto generale

Sottopassaggio di Besso: un «sì» a denti stretti
Il futuro piazzale di Besso.

Sottopassaggio di Besso: un «sì» a denti stretti

Il futuro piazzale di Besso.

Grazie all’installazione realizzata da Alex Dorici e Luca Maria Gambardella, il sottopassaggio di Besso è in grado di captare gli stimoli esterni e reagire con impulsi luminosi, come un sistema nervoso. Ci chiediamo con quali impulsi reagirebbe, se potesse ascoltare il dibattito politico sul futuro del tunnel che lo ospita e di tutta l’area della stazione. Se ne discuterà nella prossima seduta del Consiglio comunale a fine novembre, quando è prevista anche la ri-votazione sulla liquidazione di Lugano Airport e il relativo piano sociale: un ordine del giorno che annuncia tempesta. Per quanto riguarda il sottopasso, che verrà rifatto, la richiesta di credito di 4,2 milioni per la quota parte del Comune ha ricevuto il benestare delle commissioni Gestione ed Edilizia, anche se quest’ultima ha colto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1