Spacciatore di eroina a soli 19 anni

Studente albanese condannato a 27 mesi di detenzione - In meno di trenta giorni ha distribuito mezzo chilogrammo di droga

Spacciatore di eroina a soli 19 anni

Spacciatore di eroina a soli 19 anni

LUGANO - Non si attenua la pressione dei narcotrafficanti albanesi sul Ticino. Lunedì alle Assise Criminali di Lugano è stato condannato l'ennesimo corriere, un 19.enne di Berat che si è preso 27 mesi di carcere (28 ne aveva proposti la procuratrice pubblica Chiara Borelli) per aver detenuto e in parte venduto quasi mezzo chilo di eroina. Quasi ogni mese nel Paese delle aquile viene reclutato un corriere (di solito un giovane disoccupato della sua regione) per essere spedito a Lugano passando per l'Italia. La storia raccontata ieri in aula dal giovanissimo imputato, che ha ammesso le proprie responsabilità, non si è distanziata dai racconti di altre decine di connazionali e coetanei presi e condannati in un recente passato per i medesimi reati.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1