Successo a Radio3i per il “Maroon party”

In centinaia alla pazza iniziativa dell'emittente di Melide, che alle 7.26 ha aperto le porte al pubblico per una castagnata davvero speciale - LE FOTO

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

Successo a Radio3i per il “Maroon party”

MELIDE - "Però però però, se ci ripenso un po', ad un piatto di castagne non dico mai di no". Così recita una popolare filastrocca dedicata alla regina del piatto ticinese autunnale. E chi questa mattina non ha detto di no ad una bella scorpacciata dell'amatissimo frutto, sono centinaia di curiosi e ascoltatori che si sono recati a Melide per l'ultima pazza idea di Radio3i : il «Maroon Party», la festa della castagna.

Dalle 7.26 e fino alle 8.26 - ma i più coraggiosi sono arrivati prima delle sette - oltre 50 chili di castagne (accompagnate da croissant, caffé e buona musica ticinese) sono stati serviti nel piazzale davanti alla radio per la gioia dei tanti buongustai mattinieri che hanno approfittato della particolare colazione prima di recarsi a lavoro. Le 350 magliette numerate per l'occasione (comprese quelle dello staff), manco a dirlo, sono andate subito a ruba. Da segnalare la formula vincente dell'iniziativa: il pubblico ha potuto sia giungere a piedi sul piazzale della radio e di TeleTicino per gustare le castagne, sia direttamente in auto, ricevendo le castagne dalle mani dei popolari speaker di Radio3i e dei volontari che si sono messi a disposizione per questa "mattinata da pazzi" come l'ha definita il direttore dell'emittente Matteo Pelli, ideatore del "Maroon Party" all'insegna del motto "Noi siamo matti: e voi?".

Da segnalare che già poco prima delle 8.00, altri 15 chili di castagne (oltre ai trenta previsti) sono stati serviti, a testimonianza del successo di un evento che è andato oltre le più rosee aspettative.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
    eventi

    Il mercatino di Natale di Lugano ci sarà

    La decisione del Municipio, che intende consentire «alla popolazione di vivere, seppur con delle restrizioni, l’atmosfera natalizia» - Allestito un preciso piano di protezione per evitare i contagi

  • 2
    L’ANALISI

    Sfitto su e affitti giù? Sì, però...

    A Lugano l’aumento dellle abitazioni vuote alimenta la speranza di trovare una sistemazione a canoni più favorevoli - Gli affitti negli ultimi quattro anni sono calati, ma prima erano cresciuti

  • 3
  • 4
    Aggressione alla Manor

    Radicalismo in Ticino, ombre e casi mai chiariti

    Il nostro cantone è stato crocevia di varie vicende sospette: dai giovani partiti come foreign fighters ai presunti finanziamenti dal Qatar, fino agli scontri legali tra l’imam di Viganello e gli 007 elvetici, che lo accusavano di sostenere la jihad

  • 5
  • 1