Tram-treno, si riparte dal bando

LUGANO

La scadenza per l’inoltro delle candidature è fissata per venerdì 12 novembre 2021

Tram-treno, si riparte dal bando
© Rendering Stadler Rail

Tram-treno, si riparte dal bando

© Rendering Stadler Rail

Il Dipartimento del territorio comunica che è stato pubblicato sul Foglio Ufficiale n. 167/2021 il bando per la progettazione esecutiva della Rete tram-treno del Luganese. Oggetto della commessa è il mandato della progettazione della tappa prioritaria. Un passo reso necessario - lo ricordiamo - dalla decisione del Tribunale cantonale amministrativo (TRAM), che in luglio ha accolto due ricorsi in merito. Secondo la Corte, che ha accolto le obiezioni sollevate, nel precedente bando mancavano criteri che tenessero conto dell’organizzazione e dell’esperienza dei team di progettazione.

Il bando di concorso è pertanto stato nuovamente indetto. «L’obiettivo di questo concorso d’onorario è la scelta di un Gruppo mandatario multidisciplinare che possa portare alla fase realizzativa quest’opera strategica per la viabilità di tutta la regione», si legge nella nota del DT.

La scadenza per l’inoltro delle candidature è fissata per venerdì 12 novembre 2021.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    «La polizia voleva intervenire sullo stabile»

    Ex Macello

    Già l’11 marzo il Municipio decise lo sgombero, ma poi cambiò idea e optò per la disdetta - Comunale e cantonale erano consapevoli che il problema principale sarebbe stato il controllo dell’area dopo la demolizione e avevano ventilato l’ipotesi di intervenire sulla struttura

  • 2

    Ecco il piano di Bally per Villa Heleneum

    Lugano

    Il Municipio spiega perché ha scelto il progetto espositivo dell’azienda di Caslano - «È una proposta che stimola esperienze nuove: in Ticino mancano spazi museali dedicati alla moda» - I nuovi gestori investiranno per adeguare gli spazi interni e verseranno un affitto annuo al Comune

  • 3
  • 4
  • 5

    Misure anti-COVID, la protesta cambia volto

    Lugano

    Al raduno «filosofia in piazza» organizzato dall’Associazione Amici della Costituzione di questo pomeriggio in Piazza Manzoni era presente anche Werner Nussbaumer - Hanno partecipato oltre 300 persone tra membri e simpatizzanti - FOTO e VIDEO

  • 1
  • 1