Processo

Tre kg di eroina in un’estate: ancora due condanne

Davanti alla Corte delle Assise Criminali di Lugano oggi due nuovi protagonisti dell’importante inchiesta per droga condotta dalla procuratrice pubblica Valentina Tuoni

Tre kg di eroina in un’estate: ancora due condanne
(foto archivio CdT)

Tre kg di eroina in un’estate: ancora due condanne

(foto archivio CdT)

LUGANO -Ospitavano in casa spacciatori di eroina senza permesso di soggiorno per poter approfittare di qualche dose e detenevano nella propria abitazione centinaia di grammi del pericoloso stupefacente: sono stati condannati oggi dalla Corte delle Assise Criminali di Lugano per incitazione al soggiorno illegale e infrazione aggravata alla legge sugli stupefacenti. Stiamo parlando di una 41.enne e di un 43.enne cittadini svizzeri della regione, - che si sono presentati in aula nel corso di due diversi procedimenti - protagonisti entrambi di un’importante inchiesta per droga condotta dalla procuratrice pubblica Valentina Tuoni. Le indagini hanno infatti portato ad una dozzina di arresti e ad oltre trenta denunce. I fatti risalgono all’estate 2018, quando sul mercato luganese sono stati smerciati ben 3 chili di eroina. La donna è stata condannata a 12 mesi di detenzione sospesi per un periodo di prova di 4 anni, l’uomo a 9 mesi sospesi per 3 anni.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Lugano
  • 1