Treni soppressi tra Lugano e Mendrisio

TRASPORTI

La causa è un’interruzione della corrente elettrica - Previsti bus sostitutivi - I disagi si protrarranno fino alle 20 circa

Treni soppressi tra Lugano e Mendrisio
© CdT/ Chiara Zocchetti

Treni soppressi tra Lugano e Mendrisio

© CdT/ Chiara Zocchetti

(Aggiornato alle 17.46) Si protrarranno sino alle 20 circa i disagi sulla linea ferroviaria tra Lugano e Mendrisio. La circolazione dei convogli è interrotta completamente dall’inizio del pomeriggio tra Lugano e Mendrisio, a causa di un guasto sulla linea di contatto verificatosi tra Maroggia e Melano. Il guasto – spiega il portavoce delle FFS Patrick Walser – è stato causato da un treno in transito e ha portato all’interruzione della corrente elettrica.

Come detto i disagi sono iniziati verso le 13.15 e si protrarranno almeno fino alle 20. A quell’ora è infatti prevista la riapertura di uno dei due binari, e quindi parte dei treni – sia merci, sia regionali, sia a lunga percorrenza – potrà riprendere a circolare. La riapertura del secondo binario – spiega ancora Walser – è invece prevista per domattina alle 6.

In sostituzione dei treni sono stati organizzati dei bus tra Lugano, Melide e Mendrisio.

A Lugano si segnalano disagi in stazione per i molti viaggiatori rimasti bloccati.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1