Un’estate da tutto esaurito ai lidi di Lugano

coronavirus

Bilancio positivo per gli stabilimenti balneari della Città, malgrado le limitazioni imposte dalla pandemia

Un’estate da tutto esaurito ai lidi di Lugano
© CdT/ Chiara Zocchetti

Un’estate da tutto esaurito ai lidi di Lugano

© CdT/ Chiara Zocchetti

Domenica 20 settembre si è chiusa la stagione estiva dei Lidi Comunali. Aperti lo scorso 20 giugno nel rispetto delle norme di protezione imposte dalla lotta alla pandemia, i lidi della città, nonostante il numero ridotto di accessi contemporanei possibili rispetto al passato, hanno goduto di un ottimo successo di pubblico.

Dall'analisi dei dati d'accesso si nota l'incremento di frequenze per i mesi di luglio ed agosto, dove rispettivamente al lido di Lugano ed alla piscina di Carona si è riscontrata una crescita rispetto al biennio 2018-2019 (107.377 al Lido e 25.000 a Carona).

La crescita dei numeri di accesso è stata confermata per il lido anche nel mese di settembre seppur in maniera più contenuta (13.000 entrate rispetto alle 9.000 degli anni precedenti).

Nonostante le importanti limitazioni imposte a Riva Caccia e San Domenico «si può ragionevolmente affermare che vi è stata un’ottima affluenza con quasi sempre il tutto esaurito, cifre che evidentemente non sono confrontabili con le passate stagioni quando si poteva disporre di oltre il numero doppio di spazi fruibili per la clientela», evidenzia la nota della Città.

Fra le ragioni della crescita riscontrata a luglio ed agosto «vi è senza dubbio la forte presenza di utenti provenienti da oltre Gottardo e dalla Germania. Un successo, si legge ancora, «che va ricondotto ai piani di protezione ed alle modalità di prenotazione sviluppate tramite il portale prenota.lugano.ch che ha riscontrato un notevole successo di pubblico (oltre il 70% delle prenotazioni ed acquisto dei biglietti d'entrata è passato dalla piattaforma)».

Nonostante l’arrivo dell’autunno lo sport continua a farla da padrone nella Città di Lugano e gli amanti delle discipline acquatiche possono continuare a perseguire la propria passione presso la Piscina Comunale (aperta già dal 7 settembre) e presso il Lido Pallone a partire dal 5 ottobre.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1