Un regalo prezioso fatto in pochi minuti

Donazione di sangue

Dall’inizio di settembre è attiva la nuova sede del Servizio trasfusionale

Un regalo prezioso fatto in pochi minuti
La sede, aperta recentemente, vuole essere un sito rapidamente accessibile. © CdT/Archivio

Un regalo prezioso fatto in pochi minuti

La sede, aperta recentemente, vuole essere un sito rapidamente accessibile. © CdT/Archivio

La pausa pranzo: anelata boccata d’aria in una quotidianità impietosa, utile anche per l’attività fisica, la spesa o ... la donazione di sangue. Sì perché dal 5 settembre a Lugano esiste la possibilità di fare del bene, in meno di un quarto d’ora e senza dover ricorrere all’automobile: la nuova sede della Fondazione Servizio trasfusionale CRS della Svizzera italiana è in pieno centro – via Pretorio 11 – e ogni giovedì, dalle 11 alle 14, è aperta a tutti coloro che sono in buona salute, pesano più di 50 chili e hanno almeno 18 anni (questi i requisiti principali).

Non ha nulla di lasciato al caso l’apertura del nuovo sito, che a Lugano va ad aggiungersi a quello nello stabile del Cardiocentro (per ulteriori informazioni consultare il sito www.donatori.ch): «Avevamo già provato ad aprire una...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1

    Viaggio fra i segreti della Lugano del futuro

    Città alta

    Gettate le basi per rivoluzionare la zona della stazione in ossequio al concetto di sviluppo centripeto - Previsti un potenziale nuovo fronte abitato affacciato su via Basilea e sul piazzale di Besso, l’ampliamento del parco Tassino e la creazione del parco Lucerna

  • 2

    Ecco perché il processo a Enderlin è da rifare

    Scandalo Carige

    La Corte di cassazione italiana ha depositato le motivazioni della decisione con cui ha chiesto di rivalutare l’assoluzione dell’ex politico ticinese: «Quella sentenza è afflitta da illogicità manifeste»

  • 3
  • 4
  • 5

    Cantone e Comune chiamati alla cassa per l’aeroporto

    Lugano airport

    La presidente di AvioTicino: «Se si posticipa il voto, l’aeroporto fallisce. Le istituzioni devono garantire i mezzi finanziari alla LASA per continuare fino in autunno, quando vi saranno le condizioni per il dibattito democratico»

  • 1
  • 1