Un tuffo, anzi ventimila: pienone ai lidi di Lugano

Bilancio

La piattaforma «Prenota Lugano» funziona, anche se ha qualche limite - Da oggi, con le nuove misure di allentamento, la capienza massima delle strutture aumenta

Un tuffo, anzi ventimila: pienone ai lidi di Lugano
Il coronavirus non ferma la voglia di estate. © CDT/CHIARA ZOCCHETTI

Un tuffo, anzi ventimila: pienone ai lidi di Lugano

Il coronavirus non ferma la voglia di estate. © CDT/CHIARA ZOCCHETTI

Dopo un inizio stagione all’insegna del maltempo, finalmente l’estate è arrivata e con essa la voglia di fare un tuffo. Lago o piscina, l’importante è rinfrescarsi: facile, no? «Sni». A causa della pandemia, l’accesso ai lidi di Lugano e alla piscina di Carona è limitato e le entrate sono prenotabili sulla nuova piattaforma «Prenota Lugano», dove si sceglie una data e si acquista il biglietto di entrata.

Per alcuni, in particolare gli anziani senza dimestichezza con la Rete e giovani sprovvisti di carta di credito, l’operazione può risultare un po’ complicata. Se i meno organizzati possono sentirsi scoraggiati dal dover comprare il biglietto in anticipo, altri sono entusiasti di poter avere il lettino prenotato a proprio nome senza, ad esempio, doversi presentare ai cancelli di buon mattino....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1