Una giornata per i pionieri della tecnologia

Lugano

Il 18 settembre debutta il Visionary Day, simposio ed evento esperienziale sull’impatto della rivoluzione digitale sulla società, l’economia e le città - Tra gli ospiti il primo uomo con un chip sottopelle

Una giornata per i pionieri della tecnologia
(Foto Fondazione Istituto italiano di tecnologia)

Una giornata per i pionieri della tecnologia

(Foto Fondazione Istituto italiano di tecnologia)

LUGANO - L’agenda degli eventi patrocinati dalla Città di Lugano si arricchisce con un nuovo appuntamento. Il 18 settembre debutterà il Visionary Day, convegno ed evento esperienziale dedicato alla tecnologia, al digitale e alle ricadute del progresso sulle città, sull’economia e sulla società in genere. Come ha spiegato stamane il sindaco, Marco Borradori, «abbiamo aderito con entusiasmo alla manifestazione, siccome i suoi intenti sposano perfettamente le linee di sviluppo in tema di tecnologia che il Municipio ha messo nero su bianco». Di recente l’Esecutivo ha presentato un portale web potenziato per l’e-government, col quale si possono ottenere documenti e attestati, e dispone, fra le tante cose, di un’ampia sezione dedicata alla statistica. Ma la Città ha ambizioni più alte, ha ricordato...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1