Matteo Cocchi: «All’estero e in Svizzera ci considerano un’ottima polizia»

L’intervista

Il comandante della Cantonale a ruota libera: «Ogni tanto mi piace ritagliarmi un po’ di tempo e andare di pattuglia con i miei agenti» - IL VIDEO

 Matteo Cocchi: «All’estero e in Svizzera ci considerano un’ottima polizia»
Matteo Cocchi. © CdT/Putzu

Matteo Cocchi: «All’estero e in Svizzera ci considerano un’ottima polizia»

Matteo Cocchi. © CdT/Putzu

Tante soddisfazioni ma anche tante difficili decisioni da prendere, di quelle che fanno restare svegli di notte. Fare il comandante della polizia cantonale è un compito affascinante, soprattutto in anni come questi. Ne abbiamo parlato con il comandante Matteo Cocchi, in un’intervista in cui si parla davvero di tutto e di più.

Qualche settimana fa ha festeggiato i suoi primi otto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1

    Legittima difesa, «Si rinvii il voto»

    verso il 9 febbraio

    Giorgio Ghiringhelli presenta ricorso contro le argomentazioni del Governo contenute nell’opuscolo informativo distribuito a tutti i cittadini

  • 2

    La corsa alla testa del PS è una danza per coppie

    In tandem

    Dopo Fabrizio Sirica e Laura Riget anche Evaristo Roncelli e Simona Buri si candidano per la co-presidenza del partito: «Vorremmo un partito più concreto, che porti soluzioni applicabili ai problemi della popolazione»

  • 3
  • 4

    «Lasciate l’auto in garage e godetevi la città in bus»

    LUGANO

    L’appello di Borradori per i vent’anni della Trasporti Pubblici Luganesi SA - Secondo il sindaco la scelta dell’autobus giova all’ambiente e anche alla nostra qualità di vita - Alla fine di quest’anno, con l’entrata in vigore del nuovo orario, il servizio verrà potenziato

  • 5

    Una Notte Bianca e mezza per riempire anche gli hotel

    Locarno

    Allo studio la possibilità di iniziare l’ormai tradizionale manifestazione con un giorno d’anticipo – Il suggerimento viene dal settore alberghiero e ha come obiettivo l’aumento del pubblico proveniente da oltre S. Gottardo

  • 1
  • 1